Viaggio in Alsazia con il cane

Viaggio in Alsazia! Posti fiabeschi dove poter andare anche con il vostro cane. Io ci ho portato la mia Uffa alla quale lascio la parola perchè vuole dare consigli e suggerimenti!!!

viaggio in alsaziaViaggio in Alsazia… Io ci sono stata e mi è piaciuta tantissimo. All’inizio,devo essere sincera non sapevo neanche dove fosse questo posto!

Ma poi, ascoltando Mamy e Papy che organizzavano questo viaggio in Alsazia ho addrizzato bene le orecchie, per capire innanzitutto se mi avrebbero portato con loro oppure no, ed ho sentito che si partiva per la Francia tutti insieme…. Yuppy!!!

Se anche voi pensate di organizzare un viaggio in Alsazia con il vostro cane ecco qualche suggerimento utile.

Come arrivare in l’Alsazia?

Si può scegliere di andare in treno, in aereo oppure in macchina.

Da Roma sono circa 990 km.

Per il Treno vi consiglio di andare sul sito delle ferrovie francesi dove è possibile trovare tutte le informazioni sul trasporto del tuo Animale da compagnia.

Per l’Aereo in Alsazia sono presenti 2 grandi aeroporti internazionali: l’aeroporto di Basilea-Mulhouse in Alto Reno e l’aeroporto di Strasburgo nel Basso Reno. Varie compagnie nazionali e internazionali servono ogni giorno gli aeroporti alsaziani. Poco lontano dalla frontiera, l’aeroporto di Karlsruhe-Baden, in Germania, consente di usufruire di  linee low cost.

Se posso però darvi un consiglio, se decidete di fare un viaggio in Alsazia con il cane, lasciate perdere l’aereo ed il treno e fate come noi… andate in auto!

In auto è decisamente più comodo e meno stressante… soprattutto per noi pelosi.

Io infatti ho viaggiato nel mio comodo trasportino per tutto il tempo. Ovviamente bisogna rispettare alcune semplici regole per trasportare il cane in macchina.

Il mio Papy faceva una sosta circa ogni due ore. Scendevamo tutti a fare due passi e poi si ripartiva.

Noi siamo partiti da Roma nel pomeriggio, abbiamo fatto tappa a Sarteano, nella nostra casetta in Toscana, e la mattina dopo siamo ripartiti direzione Como dove siamo arrivati nel primo pomeriggio.

Il mio papy aveva prenotato un delizioso B&B in centro dove abbiamo cenato e dormito.

La mattina seguente, tutti riposati e pimpanti abbiamo puntato dritto verso l’Alsazia e più precisamente verso Kaysersberg il paesino che Mamy e Papy hanno scelto per il nostro soggiorno in Francia.

Pensate che nel 2017 è stato scelto come il villaggio preferito dai Francesi!

In effetti è un luogo davvero bellissimo, una delle mete da non perdere assolutamente se organizzate un viaggio in Alsazia.

La Mamy è impazzita quando lo ha visto. Ha iniziato a fare foto ovunque. Per non parlarvi di quando siamo entrati nell’appartamento che Papy aveva scelto per passare la nostra vacanza!!

Avete presente la casa delle favole? Ecco proprio quella.

La casa affacciava proprio su una delle piazzette più suggestive di Kaysersberg con vista sull’antico castello!!

Io mi sono sentita subito “a casa” anche perchè mamy ha portato la mia cuccia ed anche i miei pupazzi preferiti così, anche se qualche volta dovevo rimanere da sola in casa, mi sentivo tranquilla e serena anche se ovviamente non vedevo l’ora che tornassero mamy e papy.

Una cosa molto importante da sapere, se decidete di fare un viaggio in Alsazia con il vostro peloso, è quella di fare il passaporto al cane!

Ma di questo e tanto altro vi parlerò la prossima volta!

Uffa

viaggio in alsazia

viaggio in alsazia

Esmeralda Evangelista
Esmeralda Evangelista

Beauty blogger, fashion blogger, fashion events Roma Sono Esmeralda, cugina di Francesca e sorella di Gianluca! Sono femmina e come tutte le femmine che nessuno si azzardi a non farmi studiare una qualsiasi vetrina con abiti, borse, scarpe e gingilli vari. Anche quella gran sfigata di Cenerentola ha puntato tutto su una scarpina e guardate cosa ha acchiappato: principe e regno con tanti omini e donnine che le lustrano le scarpe e le stirano i vestiti!

12 Comments
  1. Bellissima L’Alsazia, io la visitai da piccola in macchina con tutta la famiglia (in realtà visitammo quasi tutta la Francia in auto, però allora si poeva fare il tragitto in treno fino a Bolzano con l’auto al seguito e mi sa che adesso non si fa più…) e mela ricordo poco, ma a giudicare dalle foto devo assolutamente tornarci!
    Super utili tutte le info sui cuccioli: chi lo sapeva che anche in cani avessero il passaporto? Una vancaza insieme al proprio pelosetto deve esser ancora più bella ( ma io ho una micetta straviziata che non si smuove da casa manco con le cannonate)!
    bellissime foto! 😀
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.com

  2. ottimi consigli sia per chi viaggia con cani, sia per chi viaggia senza… le foto sono così carine che mi hanno fatto venire voglia di mettermi in auto direzione Alsazia. Non sapevo che Kaysersberg fosse stato scelto come villaggio preferito dai Francesi, sembra così carino, con queste case a graticcio …

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.