Palma de Mallorca: day one

Buongiorno a tutti da Palma de Mallorca! La vostra (s) fashion blogger riprende a viaggiare e atterra sull’isola spagnola! Il primo giorno è stato davvero molto particolare…..perchè….

 

Palma de Mallorca day one:
Sveglia alle 9 del mattino con una bella tazza di caffè. Per dormire ho scelto qualcosa di comodo ed elegante come il pigiama composto da tee e pantaloni che ho trovato su Blue Marmalade London.
Partenza per il mare, prima tappa Playa De Palma, la spiaggia lunghissima che si trova vicino alla città. Sconsigliatissima.
Molto frequentata da turisti europei è ormai una specie di Rimini spagnola.
Essendo vicina all’aeroporto ho potuto osservare quanto Palma sia frequentata: un decollo ogni 3 minuti è un record che nemmeno Fiumicino può battere.
Altro fatto di notevole entità, quantomeno visiva, è lo smoderato utilizzo del topless…..dico così perchè uno specchio sarebbe stato molto utile ad alcune signore che forse avrebbero capito i danni morali che il loro topless poteva causare alla popolazione presente in spiaggia. Donne rivestitevi che è meglio, specialmente se il topless non ve lo potete permettere!
Il nano si è subito buttato in acqua con il suo nuovo costume firmato Sundeck esattamente come quello che indosso io in queste foto.
Dopo il mare ed una rapida doccia in albergo, ci siamo diretti verso la Cattedrale di Palma (merita andatela a vedere)…a piedi! Un percorso di circa 5 km andata e ritorno voluto dal marito che ha affermato candidamente: “andiamo a piedi…..tanto è vicino!”.
La prossima volta apro google maps così magari si rende conto che il suo “vicino” è “lontano”!!!
E’ tutto da Palma, stay tuned!

Palma de Mallorca Day One:We woke up at 9 in the morning with a nice cup of coffee. I chose to sleep in something comfortable and stylish as this pajamas composed tee and pants that I found on Blue Marmalade London.We then drove to the sea, the first stop in Playa De Palma, the long beach which is located near the city. My suggestion is to avoid it like hell.Popular with European tourists, it  has become a kind of Spanish Rimini .Being close to the airport I could observe that Palma is attended: a
take-off every 3 minutes is a record that even Fiumicino can’t beat.Another
fact  that hit me, at least visually, is the immoderate use of topless
….. I say this because a mirror would be very helpful to some ladies
who perhaps would understand the moral damage that they could cause to
the population with their topless on the beach .
The dwarf was immediately attracted by the water and he dived in with his new trunks by  Sundeck exactly like the swimsuit I’m wearing in these photos.After the beach and a quick shower at the hotel, we headed to the Cathedral of Palma (it deserves to be visited) … on foot! A route of about 5 km round trip because Husband said candidly: “we walk ….. it’s very close!”Next time Iwill  open google maps so maybe he realizes that his “close” is “far” !!!It’s all from Palma, stay tuned!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Francesca Romana Capizzi
Francesca Romana Capizzi

fashion blogger di roma, amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

33 Comments
  1. Io mi innamoro delle tue foto ogni volta di più. Mi piace la tua spontaneità e naturalezza. Sei fantastica e tuo figlio è un amore!
    Buna vacanza! :*

  2. Siete troppo carini e queste foto sono bellissime!
    A Palma non ci sono mai stata, ma a proposito di aeroporto, ci ho fatto scalo una volta per un guasto tecnico (aiuto!)
    Un bacissimo!
    Paola

  3. Hahaha!!! Anche mio marito ha un concetto del vicino tutto suo, soprattutto quando si è in vacanza in luoghi torridi (una volta in Portogallo credevo di schiattare). Bellissimo il tuo costume e che fisico, finalmente da Torino posso scatenarmi nei commenti

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.