cosa vedere in portogallo: fado, sardinas e saudade

Ecco cosa vedere in Portogallo! Tra fado, sardinas e saudade… Il fascino discreto del Portogallo, ed in particolare dell’Algarve, mi ha completamente sedotta! 

Fernando Pessoa, come in un romanzo, ci presenta la capitale lusitana come un sogno. ” sorge come una bella visione di un sogno, stagliata contro un cielo azzurro e splendente che il sole allieta col suo oro.

E le cupole, i monumenti, gli antichi castelli appena al di sopra di edifici, sono come lontani araldi di quel luogo delizioso”. 
Racchiude perfettamente l’animo del Portogallo che in queste ultime due settimane ho avuto la possibilità di scoprire.
Cosa vedere in Portogallo?
Di posti da segnalarvi ce ne sono tantissimi: tra le spiagge di Algarve, tramonti mozzafiato, fari, lingue di sabbia, castelli, isolette sperdute nel parco naturale da Ria Formosa, feste medievali a Castro Marim, Cabo de Sao Vincente con la scogliera che porta al punto più occidentale dell’Europa e l’imponente faro, Praia da Rocha con le sue bellissime rocce dorate, Sintra ( paesino pittoresco a meno di un’ora dalla grande Lisbona) per terminare con i favolosi pastel de nata( dolcetti di pasta sfoglia ripieni  di crema).
Le parole non bastano, ma un selezionatissimo reportage vi potrà dare una piccola idea delle bellezze portoghesi.
Alessia

Between fado and saudade sardinas … The discreet charm of Portugal, especially the Algarve, he was completely seduced.  Fernando Pessoa, as in a novel, presents the Portuguese capital as a dream.
It encapsulates the spirit of Portugal in the last two weeks I have had the opportunity to discover….

 Of places to tell you there are many beaches, breathtaking sunsets, lighthouses, strips of sand, castles, islands lost in the natural park of Ria Formosa, medieval festivals in Castro Marim, Cabo de Sao Vincente with cliff that leads to the westernmost point of Europe and the imposing lighthouse, Praia da Rocha with its beautiful golden cliffs, Sintra..to finish with the fabulous pastel de nata.
 Words are not enough, but a very select reportage can give you a little idea of the beauties Portuguese.
Alessia



Francesca Romana Capizzi
Francesca Romana Capizzi

fashion blogger di roma, amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

42 Comments
  1. Sembra davvero carino il Portogallo 🙂 Non ci sono mai stata…..ottimo reportage, breve ma chiaro 😉 baci

    PS_ Fra in effetti non hai tutti i torti…sono posti molto belli e quando c'è il sole lo sono ancora di più…ma purtroppo la maggior parte delle volte fa brutto e freddo…..come ho scritto non ci si deve aspettare chissà che…i paesini sono carini e le case mi piacciono tantissimo (grandi su due piani e con giardino e molte fuori sono in pietra o colorate o hanno comunque qualcosa di particolare) ma molti sono tutti uguali e deserti…in alcuni c'è più vita, come Le Conquet, ma la movida come la intendiamo noi la devi andare a cercare con la lente d'ingrandimento…. Brest, che è una cittadina, è quasi deprimente….quindi sì, è un po' tetra…da questo punto di vista è più bella la parte della Normandia e confine oppure Loira e confine….poi ci sono posti molto belli, se solo ci fosse più sole -.-''

    Château de Kergroadez (Visita al castello + look casual per lui)

    1. grazie mille per i consigli…se fosse per me vorrei viaggiare e scoprire posti, paesaggi, abitudini, alimentazioni, location sempre…peccato che non lo possa fare per lavoro !

  2. Bellissime queste fototografie del tuo viaggio portoghese, il mio lui ha fatto il servizio civile internazionale in Portogallo (e in Finlandia, due mondi piuttosto opposti!) e me ne parla sempre benissimo, prima o poi dovrò andarci e questo tuo post è un gran bell'incentivo per questa meta! Grazie!

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.