Come fare il bagno al cane

Come fare il bagno al cane? Uffa oggi vi da qualche consiglio per lavare il vostro amico a quattro zampe. Un argomento che lei non ama per niente! Vediamo cosa ci racconta!

come fare il bagno al cane

Ciao a tutti da Uffa. Oggi vi parlo di un tema che sinceramente non amo per niente, e cioè come fare il bagno al cane.

Ma è proprio necessario lavarci? Io direi di no ma la mia mamy non è affatto d’accordo.

Diciamo subito che io sono una gran fifona ed anche il momento del bagnetto è per me un evento traumatico.

Infatti appena sento aprire il rubinetto dell’acqua della vasca corro subito sotto al tavolo per nascondermi oppure mi lancio sul divano nascondendomi tra i cuscini.

Ma la mia mamy riesce sempre a trovarmi! Ma come farà?

Vediamo insieme come  fare il bagno al cane in casa senza traumatizzarlo e nel modo giusto.

Prima di tutto vi consiglio di lavare il vostro cucciolone non più di una volta al mese (io farei anche una volta l’anno!!!).

Ovviamente se il vostro cane lo portate spesso a correre al parco e lui si rotola sulla pipì o sulla cacca di un’altro cagnolone (come qualche volta faccio io!) allora siete legittimati a lavarlo più spesso oppure ad abbandonarlo tutto sporco al parco… scherzoooooooo!!!

Come fare il bagno al cane ?

Mettetelo nella vasca o nella doccia, prima vi consiglio di preparare asciugamani, shampoo, balsamo e spazzola!

L’acqua deve essere tiepida mi raccomando! Con la doccia bagnate con delicatezza il vostro cagnolone e poi iniziate ad insaponarlo per bene con uno shampoo specifico per cani.

Fate attenzione agli occhi ed alle orecchie! Risciacquate il sapone e dopo aver tolto un po’ di acqua dal pelo procedete ad un bel massaggio con po’ di balsamo (sempre specifico per cani).

Ed ora una spazzolata delicata per togliere eventuali nodi. Fate piano per favore! Io piango sempre quando vedo la spazzola, non mi piace proprio, per fortuna la mia mamy ha tanta pazienza!

Ora si procede con la doccia finale per togliere tutto il balsamo, evviva abbiamo quasi finito!

Con un’asciugamano grande cercate di togliere più acqua possibile dal manto del vostro cane, soprattutto se ha il pelo lungo!

Appena mamy mi poggia a terra, anche se sono ancora bagnata, comincio a correre per tutta casa, come una pazza! Mamy si fa tante risate ed io sono felice.

Mi mette anche un asciugamano per terra dove io mi rotolo e faccio le capriole!

Come asciugare il vostro compagno peloso se ha paura?

Ci sarebbe ora il momento dell’asciugatura con il phon ma, come vi ho detto all’inizio io sono troppo fifona ed ho il terrore del phon! Rischio l’infarto quando sento il rumore e quindi mamy mi evita questa tortura.

Preferisce farmi il bagno la sera,dopo aver fatto l’ultima uscita. Mi asciuga bene con gli asciugamani e mi tiene al calduccio. Per fortuna mi asciugo subito così poi posso andare a dormire sul lettone con mamy e papy.

Ma mi raccomando non seguite il mio esempio! Dopo il bagno è importante asciugare per bene il vostro amico peloso, soprattutto in inverno. Usate una temperatura media del phon e con delicatezza e pazienza asciugate con cura il manto ma anche le orecchie onde evitare raffreddori e malanni.

Ed ora che sono tutti puliti e profumati… riempiteli di baci e coccole!

I vostri pupi pelosi amano fare il bagno?

Bau bau da Uffa!

 

Tips of the day:

Esmeralda Evangelista
Esmeralda Evangelista

Beauty blogger, fashion blogger, fashion events Roma Sono Esmeralda, cugina di Francesca e sorella di Gianluca! Sono femmina e come tutte le femmine che nessuno si azzardi a non farmi studiare una qualsiasi vetrina con abiti, borse, scarpe e gingilli vari. Anche quella gran sfigata di Cenerentola ha puntato tutto su una scarpina e guardate cosa ha acchiappato: principe e regno con tanti omini e donnine che le lustrano le scarpe e le stirano i vestiti!

14 Comments
  1. Io ho una gattina che per fortuna è autopulente, le dò giusto una spazzolata ogni sera per evitare che sparga in giro meno pelo possibile (cosa che tra l’altro lei adora, comincia a fare le fusa come vede la spazzola) e sta a posto! ^^
    Però una volta la doccia se l’è fatta pure lei: si era infilata nella doccia dietro gli scaffali con tutti i prodotti, io non l’avevo vista e ho aperto l’acqua… pure fredda se l’è beccata! XD Porellina è schizzata fuori come un razzo!
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.com

  2. È molto difficile per noi! Di solito nel periodo invernale ci affidiamo ai negozi specializzati, mantre in estrate a casa è tutto più facile.
    Buoni i tuoi suggerimenti.Grazie

  3. Con il cagnolino dei miei genitori ogni volta era una commedia! Appena prendevi i suoi asciugamani e tutti i prodotti lui magicamente scompariva, si nascondeva così bene che era difficile trovarlo!

  4. Io non ho cani, quindi non conosco queste situazioni però vedo i miei vicini quando fanno il bagnetto al loro bassotto! Il loro bassotto non vuole mai fare il bagno, quando capisce che è arrivato il momento scappa e si nasconde!
    Sei molto brava e paziente con il tuo cagnolino !

  5. La mia è stata abituata tranquillamente anche se ogni tanto ha paura ma principalmente asciughiamo le orecchie e con temperatura tiepida si asciuga in un attimo.

  6. Lettura utilissima in vista del mio futuro cagnolino che spero di poter avere molto presto! 🙂 Dopo una vita con gatti devo imparare un mondo nuovo!

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.