CartiJoint D1000, la mia recensione

Fare sport alla mia età significa udire scricchiolii sinistri e tanto dolore, ecco perché ho deciso di prendere un integratore alimentare specifico: CartiJoint D1000 con condroitin solfato, glucosamina, calcio, vitamina C e vitamina D. Con la recensione di oggi vi do la mia opinione e vi dico cosa ha fatto per me questo incredibile prodotto.

Alla soglia dei 50 anni ho ripreso a fare sport per smaltire i kg di troppo accumulati in quarantena ma ovviamente non sono più quella di una volta e le articolazioni scricchiolano durante l’allenamento e sono doloranti dopo. Proprio per questo motivo mi sono decisa a prendere un integratore alimentare specifico e ho scelto CartiJoint D1000, perché da buon biologo so riconoscere cosa mi manca e io sicuramente ho una grave carenza di condroitin solfato e di glucosamina. Il tutto è stato confermato dai risultati che ho ottenuto. Ma andiamo con ordine…

Integratori alimentari, a cosa servono?

Dovete sapere che il nostro corpo ha una serie di meccanismi perfetti per invecchiare.

Le nostre cellule seguono un programma specifico e così dopo un po’ dicono al nostro corpo: hey, guarda che hai una certa età!

Ma con l’avanzare delle conoscenze scientifiche è possibile cambiare i programmi per rendere più sostenibile il nostro processo di invecchiamento.

Gli integratori alimentari possono svolgere una funzione di supporto per il regolare mantenimento delle principali funzioni del nostro organismo.

Nel mio caso specifico, mi sono accorta di essere messa molto male quando durante il lockdown, per prevenire l’accumulo di kg ho iniziato a fare ginnastica a casa e a fare il giro di casa mia 6000 volte in bicicletta.

Oltre a sentire degli strani scricchiolii a livello delle articolazioni, mi sono anche ritrovata con dei dolori fortissimi che persistevano per giorni e giorni.

Finito il lockdown, mi sono ritrovata con 5 kg in più!!! Ho aumentato l’intensità del workout, cercato di mangiare di meno ma il mio evidente amore per il calice di vino durante il weekend mi ha fatto prendere altri 2 kg!!!

A questo punto mi sono messa seriamente a dieta, ho iniziato a camminare per 8 km il mattino e a fare 14 km al giorno in bicicletta. Senza ricordarmi che ho quasi 50 anni…. e infatti sono stata punita dai dolori lancinanti a muscoli e articolazioni.

CartiJoint D1000, cos’è, come funziona e cosa ne penso

Ecco quando ho davvero pensato di prendere un integratore alimentare specifico per la mia situazione di atleta attempato….CartiJoint D1000 con condroitin solfato, glucosamina, calcio, vitamina C e vitamina D.

I primi due componenti sono fondamentali per il benessere della cartilagine e delle articolazioni, il calcio  è importantissimo per mantenere le ossa compatte e prevenire l’osteoporosi, la vitamina D fissa il calcio nelle ossa e ho appena scoperto che riduce il rischio di cadute, associate a instabilità posturale e a debolezza muscolare. Considerando che ultimamente cado da ferma, la vitamina D potrebbe essere  risolutiva per la mia andatura basculante.

Inoltre, CartiJoint D1000 contiene anche la vitamina C, un potente antiossidante che aiuta le cellule a rimanere giovani e stimola la normale formazione di collagene, proteina importante che interviene nella normale funzione di ossa e cartilagini.

Quindi riassumendo dentro CartiJoint D1000 troviamo

  • Calcio: 500 mg
  • Vitamina D3: 25 μg (1.000 U.I.)
  • Vitamina C: 200 mg
  • Glucosamina cloridrato: 500 mg
  • Condroitin solfato: 400 mg

1 bustina al giorno preferibilmente dopo i pasti

La mia esperienza:

Ho sempre avuto un rapporto conflittuale con gli integratori alimentari. Qualcosa mi è piaciuto qualcosa di meno.

Questo integratore è formidabile, mi ha davvero sorpreso. Già dopo i primi giorni di utilizzo ho osservato che le articolazioni e i muscoli non mi fanno più male. Non scherzo!

Infatti, la formulazione effervescente è in genere associata a un assorbimento più veloce e a una maggiore biodisponibilità dei componenti come ad esempio il calcio.

Secondo me ho sbagliato a aspettare così tanto per prendere un integratore mi sarei risparmiata tanti dolori, evidentemente le mie cellule avevano bisogno di tutti questi componenti.

Oggi, dopo 3 settimane di impiego posso dire che faccio senza problemi sia il power walking che l’allenamento a alto impatto che la bici. E finalmente sono dimagrita!!!

Beh certo se non dimagrivo con tutto quello che faccio e che non mangio…..

In sostanza mi sento di raccomandare fortemente questo prodotto a tutte le persone che si trovano nella mia stessa situazione, io sicuramente continuerò a usarlo e da oggi in poi giuro che non farò più passare troppo tempo tra azione e reazione!

cartijoint d1000

Selvaggia Capizzi
Selvaggia Capizzi

fashion blogger di roma, influencer over 40 amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

12 Comments
  1. Purtroppo sono pigra ma a volte vinco la pigrizia e mi butto nello sport e confermo che a 40 anni si sentono i piccoli scricchiolii di ossa e articolazioni mi servirebbe questo integratore!

  2. Oddio che tortura,poveraaa!!!!
    Non avrei mai pensato che si potesse soffrire tanto per allenarsi (a parte i dolori muscolari, che sono normali, o per qualche infortunio): meno male che hia trovato il modo di risolevere!
    E meno male che alla fine sei tornata in forma, mi pare il minimo dopo tutta sta fatica!
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.com

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.