Aperitivo a casa con Winelivery

Aperitivo a casa? Ormai è una certezza! Noi lo abbiamo organizzato in pochi minuti grazie alla app di Winelivery, la startup che porta a casa cocktail, vini e birra alla giusta temperatura proprio in tempo per l’aperitivo e che ora consegna in 30 minuti anche a Roma ma che è presente in ben 16 città italiane.

Fare l’aperitivo a casa è ormai una consuetudine in casa Capizzi anche perché non esistono molte alternative al momento, ma per noi è un bel momento per stare tutti assieme e rilassarci.

Se il tempo è bello poi ci scappa, come in questo caso, l’aperitivo in terrazzo e questa volta abbiamo deciso di ordinare tutto l’occorrente attraverso l’app di Winelivery  che offre un servizio di consegna in 30 minuti di vino o drink alla temperatura giusta, ma anche ghiaccio e snack, tramite sito o App (disponibile su App Store e Google Play).

Winelivery, azienda fondata nel 2016 a Milano, opera oggi su 16 città italiane e dopo aver aperto il servizio su Roma sud a Luglio 2019 oggi Winelivery offre consegne in 30 minuti a tutti i Romani. Compresa la mia zona che in genere è trascurata da tutti, ovvero nessuno si vuole avventurare nei meandri dell’Olgiata!

L’azienda propone ai suoi clienti di Roma un’offerta prettamente concentrata sul vino, ma volendo coprire tutte le esigenze, sulla piattaforma si trova anche una buona selezione di birre artigianali e non, cocktail kit, superalcolici, che possono essere accompagnati da ghiaccio, acqua e qualcosa da stuzzicare!

L’aperitivo a casa ai tempi di Winelivery

Ogni settimana, se il tempo è bello ci piace organizzare un aperitivo in terrazzo, se piove ci trasferiamo invece all’interno per un bell’aperitivo a casa.

Capita spesso, ultimamente, che ci dimentichiamo di mettere il vino in frigo per tempo o che siamo senza snack.

Lo scorso sabato ci è successo proprio questo e allora mi sono ricordata dell’app di Winelivery e ho ordinato il nostro aperitivo con pochi e semplici clic.

Ho inserito il CAP della mia zona e ho visto cosa era disponibile: ho preso un Ribolla Gialla DOP Collio 2017 (affinato in anfora) di Colmello di Grotta per me e il reale consorte, una Coca Cola per il decenne e qualche snack da sgranocchiare come grissini e arachidi.

In pochissimo tempo è arrivato tutto a casa, alla porta (ovviamente il fattorino era munito di guanti e mascherina) e alla temperatura giusta. il vino era bello freddo e anche alla Coca Cola.

Insomma un servizio davvero perfetto e questo per noi ha reso Winelivery davvero speciale e continueremo a utilizzarlo ogni settimana.

Tanto qui non usciremo ancora per un po’ quindi è meglio rendere più piacevole possibile la nostra permanenza a casa.

Se vivi all’Olgiata la consegna è a discrezione del corriere

Vedere il fattorino di WInelivery alla porta di casa nostra è stata un’esperienza quasi mistica.

Se vivi all’Olgiata, infatti, ti possono capitare 3 cose:

  1. Il pacco viene perso perché non è stata specificata l’isola a cui consegnare, eppure tu lo avevi chiaramente specificato ma evidentemente chi ha pooi compilato l’etichetta ha deciso che le isole si trovano solo in mare.
  2. Il corriere pur di non avventurarsi all’interno dell’Olgiata dichiara di non aver trovato nessuno a casa nonostante tu sia incatenato al divano da ormai due mesi.
  3.  Il pacco viene lasciato al portiere che però si trova a circa 500 m da casa tua ma siccome al corriere fa male camminare allora va bene così.

Ecco perché il nostro aperitivo a casa ha assunto un sapore diverso e ancora migliore. Bravi quelli di Winelivery!

winelivery

aperitivo a casa

aperitivo a casa

Selvaggia Capizzi
Selvaggia Capizzi

fashion blogger di roma, influencer over 40 amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

9 Comments

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.