Antiparassitario per cani. Quali scegliere?

Antiparassitario per cani. Quali scegliere? Ve lo dice Uffa che è diventata una vera esperta visto che lei è un po’ delicata e non è stato semplice trovare quello giusto per lei!

antiparassitario per cani

Antiparassitario per cani. Ad ognuno il suo! Ma quale scegliere? Ciao a tutti da Uffa. Come state? Io molto bene perchè da quando è terminato il lockdown sono potuta finalmente tornare a correre al parco. Ero proprio stufa dei giretti veloci sotto casa!

Prima di tornare a correre al parco però bisogna proteggersi per bene da pulci, zecche e zanzare!

Quale antiparassitario per cani bisogna scegliere?

In commercio ce ne sono molti e di diversi tipi, quindi è possibile scegliere quello più adatto per il proprio cagnolone.

Ci sono quelli per i cuccioli, per i cani anziani, per quelli di piccola o grande taglia.

L’antiparassitario per cani si differenzia anche per il diverso modo di somministrazione.

Ci sono:

le pipette spot on, che si applicano direttamente sulla cute, solitamente sul collo nella parte posteriore;

i collari che si possono indossare sempre, ovviamente controllando la loro durata;

gli spray che si applicano sulla cute, su tutto il corpo, zampe e pancia comprese;

le compresse, che devono essere ingerite dal cane.

Prima di decidere quale antiparassitario per cane scegliere, vi consiglio di chiedere sempre al vostro veterinario di fiducia.

Io per esempio sono risultata allergica alla pipetta spot on. Sono stata malissimo!

E’ raro che succeda un’allergia come quella che ho avuto io, in ogni caso è sempre meglio non fare di testa propria ma chiedere consiglio al proprio veterinario.

All’inizio essendo ancora cucciola, oltre che allergica, il mio caro dottore ha suggerito alla mia mamy  di usare  l’olio di neem un antiparasitario per cani e animali in generale, completamente naturale perchè aveva paura che potessi stare di nuovo male usando un prodotto troppo aggressivo.

Quando sono cresciuta un po’ ho potuto mettere finalmente il collarino antiparassitario con cui mi trovo molto bene.

Quindi se siete in procinto di partire per le vacanze, per andare al lago, in montagna o al mare con il cane, non dimenticate l’antiparassitario più adatto per il vostro amico peloso.

Ma anche se rimanete in città è indispensabile proteggere i vostri amori pelosi da zecche, pulci e zanzare… mi raccomando!

Un bacio da Uffa!

Esmeralda Evangelista
Esmeralda Evangelista

Beauty blogger, fashion blogger, fashion events Roma Sono Esmeralda, cugina di Francesca e sorella di Gianluca! Sono femmina e come tutte le femmine che nessuno si azzardi a non farmi studiare una qualsiasi vetrina con abiti, borse, scarpe e gingilli vari. Anche quella gran sfigata di Cenerentola ha puntato tutto su una scarpina e guardate cosa ha acchiappato: principe e regno con tanti omini e donnine che le lustrano le scarpe e le stirano i vestiti!

14 Comments
    1. Oggi il mal di testa fortunamente è passato e mi sono riaffacciata al mondo 😀
      Chissà magari prima o poi farò qualche post relativo al lavoro…ora mi godo il blog come evasione da esso e dai clienti insopportabili, ahahah 🙂
      Un caro abbraccio

  1. È davvero importantissimo utilizzarlo costantemente e nel modo giusto! Noi con la piccola pelosetta di famiglia utilizziamo da sempre quello a pipetta, ma non conoscevo la possibilità di allergia. Meno male che hai trovato una valida alternativa per Uffa!

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.