Pasta e fagioli con pentola a pressione

Oggi vi presento la ricetta della pasta e fagioli fatta con la pentola a pressione, un metodo utilissimo per cucinare il nostro  piatto preferito in modo rapido, facile, leggero e con tutti i sapori della nostra tradizione.

Vi piacerebbe cucinare la pasta e fagioli in modo semplice e rapido? Basta utilizzare la pentola a pressione.

Buongiorno a tutti,  sono Irene Basso, mamma lavoratrice con tanti hobby e passioni …..la più grande…mia figlia che adoro!!!! Vengo da una famiglia di amanti della cucina….e non potevo non seguire le loro orme.

Ma il tempo ahimè a disposizione, tra lavoro ed impegni quotidiani, è sempre poco e quindi mi sono dovuta organizzare.

Proprio per questo motivo l’elemento fondamentale nella mia cucina è la fantastica pentola a pressione con cui oggi vi ho preparato una tradizionale e buona pasta e fagioli.

Prediligiamo i legumi secchi e preferibilmente biologici, basta programmare la cena qualche giorno prima cosi da organizzare il procedimento di ammollo. I legumi vanno lasciati in acqua tiepida e non calda per almeno 12 ore ( 24 per i ceci). L’ammollo oltre a facilitare la cottura serve anche per arricchire i legumi di vitamine e proteine e si eliminano anche sostanze dannose, ecco perché l’acqua di ammollo va sempre gettata e i legumi sciacquati.
L’abbinamento legumi/cereali tipo pasta e fagioli, riso con piselli, insalata di farro con ceci oltre che ad avere ottime proprietà nutrizionale dal punto di vista proteico sono un piatto completo.

Pasta e fagioli, dosi per 4 persone:
250 gr. Di fagioli borlotti;
2.0 Lt di acqua;
1 carota;
1 cipolla media;
2 coste di sedano;
sale q.b.
olio evo;
1 cucchiaio raso di curcuma.
240 gr di pasta (ditalini)

Dopo avere tolto l’acqua dell’ ammollo e sciacquato bpasta e fagioli con pentola a pressioneene i fagioli fare un trito con sedano carota e cipolla.

pasta e fagioliIo preferisco una cucina leggera e quindi metto tutti gli ingrediente nella pentola a pressione a crudo ma si può fare benissimo un soffritto e dopo che è ben dorato aggiungere i fagioli, l’acqua ed il sale.
Chiudere la pentola a pressione e, dal momento in cui inizia a fischiare, cuocere per 30 minuti.
Passati i 30 minuti fare sfiatare la pentola e aprire il coperchio a questo punto aggiungere un cucchiaio di curcuma e far cuocere per altri 5 minuti senza richiudere la pentola con il coperchio.
Prendere gr. 400 circa di fagioli senza brodo e frullarli con un mixer e tenerli da parte. Questo per renderla più cremosa.pasta e fagioli con pentola a pressione

A questo punto alzare il bollore e giù la pasta! Cuocere la pasta in maniera tradizionale. A cottura ultimata (la cottura di quest’ultima deve essere al dente cosi che mentre si intiepidisce nei piatti si finisce di cuocere altrimenti si rischia di scuocerla) unire la crema di fagioli preparata precedentemente.

Impiattare la pasta e fagioli e condire con olio evo a crudo o con olio evo al peperoncino.

Il vostro piatto è pronto e buon appetito!!!!

Irenepasta e fagioli


Tips of the day:

  • La pasta e fagioli è un piatto estremamente bilanciato da un punto di vista del rapporto tra carboidrati e proteine perciò e perfetto per essere inserito in una dieta
  • Se volete un look comodo procuratevi un paio di converse gialle, bianche o a fantasia
  • Avete bisogno di togliere qualche ruga e di rassodare la pelle? Provate a leggere questo post su Venus Legacy e la mia esperienza.

Would you like to cook pasta and beans quickly and easily? Just use the pressure cooker.

Hello everyone, I’m Irene Basso, a working mom with many hobbies and passions … ..the biggest … my daughter whom I love !!!! I come from a family of kitchen lovers … and I could follow in their footsteps.

But the time unfortunately available, between work and daily commitments, is always little and therefore I had to organize.

A fundamental element in my kitchen is the fantastic pressure cooker with which today I have prepared a traditional and good pasta and beans.

We prefer dried and preferably organic vegetables, just plan the dinner a few days before so as to organize the soaking process. Legumes should be left in warm and non-warm water for at least 12 hours (24 for chickpeas). Soaking in addition to facilitating cooking also serves to enrich the legumes of vitamins and proteins and also eliminate harmful substances, which is why soaking water should always be thrown away and the vegetables rinsed.
The combination of legumes / cereals such as pasta and beans, rice with peas, spelled salad with chickpeas as well as having excellent nutritional properties from the protein point of view are a complete dish.

Pasta and beans, doses for 4 people:
250 gr. Of borlotti beans;
2.0 liters of water;
1 carrot;
1 medium onion;
2 coasts of celery;
Salt to taste.
extra virgin olive oil;
1 tablespoon of turmeric.
240 gr of pasta (ditalini)

After removing the water from the soak and rinse the beans well, chop with celery carrot and onion.

I prefer a light cooking and then I put all the ingredients in the pressure cooker.

Close the pressure cooker and, from the moment it begins to whistle, cook for 30 minutes.
After the 30 minutes vent the pot and open the lid at this point add a tablespoon of turmeric and cook for another 5 minutes without closing the pot with the lid.
Take about  400 gr of beans without broth and blend them with a mixer and keep them aside. This is to make it more creamy.

Cook pasta in a traditional way. When cooked (the latter must be cooked al dente so that while it warms in the dishes you end up cooking otherwise you may overcook it) add the cream of beans prepared previously.

Serve the pasta and beans and season with extra virgin olive oil or with extra virgin olive oil.

Your dish is ready and enjoy your meal !!!!

Irene Basso
Irene Basso

Food blogger Mamma sempre di corsa......che come un giocoliere tenta sempre di tenere tutto in equilibrio!!! Mi piace tantissimo cucinare soprattutto cibi della nostra tradizione culinaria. Quindi piatti semplici ma rivisitati che hanno il sapore della cucina delle nostre nonne ma con un tocco in più.

21 Comments
  1. Uh mi ispira! Super comfort food per autunno e inverno! In generale io amo le zuppe di legumi.
    Ma la pentola a pressione no, non l’ho mai voluta. Sarà stupido ma mi fa paura.

  2. Amo la pasta e fagioli, un piatto mediterraneo, completo. Tante volte ci ho rinunciato proprio per mancanza di tempo. Non mi aveva minimamente sfiorato L idea della pentola a pressione. Proverò. Grazie.

  3. quando ero piccola mia madre usava spesso la pentola a pressione, io ora la uso poco, invece sbaglio, e proverò a fare la pasta e fagioli seguendo la tua ricetta!

  4. Una ricetta che preparo spesso in famiglia, mia mamma mi ha insegnato con la pentola a pressione e io mi trovo bene a farla cosi! Non ho mai giunto il curcuma, proverò la prossima volta. ( io non frullo tutto passo con il passaverdura ma per il resto è tutto uguale ^_^)

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.