Friggitrice ad aria Bakaji, la mia opinione

Come sapete ormai tutti, io non so cucinare ecco perché ho trovato chi lo fa per me, la friggitrice ad aria Bakaji e oggi vi dico la mia opinione e vi do anche una breve recensione da totale analfabeta della cucina.

friggitrice ad aria Bakaji opinione

Io non so cucinare, proprio non mi piace e spesso sono anche annoiata a preparare un semplice panino. Però mi piace mangiare anche se per la dieta che seguo devo mangiare in modo leggero e quindi ho cercato qualcosa che cucinasse sano per me e così ho scoperto la friggitrice ad aria Bakaji che ho comprato qui e di cui oggi do la mia spassionata opinione e la mia recensione da analfabeta della cucina, quindi nulla di professionale ma semplicemente la prova dell’utente finale.

Friggitrice ad aria Bakaji o forno ad aria?

La prima impressione, infatti, quando è arrivata a casa la friggitrice ad aria Bakaji, è stata quella di aver acquistato un forno in realtà perché aveva proprio quell’aspetto, poi prendendo in esame i vari componenti che arrivano assieme al forno ho capito che si trattava sia di una friggitrice ad aria che di un forno. Ottimo, non lo avevo capito, il che vi fa capire quanto io sia ignorante in tema di cucina, LOL!

In ogni caso vedendo tutti gli accessori inclusi ho anche pensato che sarebbe stato difficilissimo usarla e ammetto di essermi scoraggiata, poi ho letto il semplicissimo manuale e ho capito che era davvero a prova di Selvaggia, hahahahahaha.

Gli accessori sono facili da montare (basta un clack) e il funzionamento è ancora più intuitivo : ci sono proprio le figure per ogni tipo di cottura.

Con questa friggitrice ad aria si possono fare tantissime cose, friggere, scaldare, grigliare. Il tutto senza pensarci troppo, basta mettere il cibo nel forno e scegliere la funzione.

Noi abbiamo però commesso un fatale errore che ovviamente deriva dalla mia incapacità totale quando si tratta di montare qualcosa…. ho dimenticato di togliere il cartone di protezione dalla parte superiore del forno e quindi a momenti do fuoco a tutto il palazzo!!!

Al di là di questo errore ho personalmente cucinato le patatine fritte che sono venute buonissime e leggere , ho messo solo un cucchiaino di olio giusto per non seccarle troppo, con lo stesso programma ho anche fritto le verdure miste e i peperoni.

Con la funzione forno ho cotto le cosce di pollo e vi garantisco che anche mio marito mi ha chiesto come mai fossero venute così buone e poi con la funzione pizza ho cotto, appunto la pizza per mio figlio.

La mia opinione sulla friggitrice ad aria Bakaji è più che positiva quindi e ad oggi la usiamo tutti i giorni risparmiando tantissimo tempo.

Il costo è assolutamente affrontabile e questo è sicuramente un altro plus,

Come mangiare leggero e mantenersi in forma dopo i 40 anni

Nel mio libro C’è Vita Dopo i 40, che potete trovare qui,  ho parlato abbondantemente di come il metabolismo rallenti dopo i 40 anni fino  a fermarsi o quasi dopo i 50.

Il segreto è cucinare leggero, bilanciare i carboidrati con le proteine e praticare attività fisica ad alto impatto come la ginnastica funzionale.

In ogni caso è tutto sul mio libro!

Selvaggia Capizzi

Selvaggia Capizzi

fashion blogger di roma, influencer over 40 amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

4 risposte

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.