Vestiti estivi 2021: viva il color block

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email

Questo maxi dress lo avete già visto ieri e oggi ve lo propongo in una location diversa per parlarvi di vestiti estivi 2021 e della storia del color block ovvero la tecnica di abbinare i colori …a blocchi!

vestiti estivi 2021

Tra i vestiti estivi 2021 prevalgono, anche quest’anno, i maxi dress. Buon per me che li adoro perché li trovo comodi e terribilmente boho style! Oggi però voglio anche cogliere l’occasione per parlare di una delle più antiche tecniche di abbinamento cromatico di sempre: il color block.

Pensate che proprio quando ho aperto il blog c’era stato un forte revival di questa tecnica tanto che in più di un post me lo avete visto sfoggiare.  E vi consiglierei di andarlo a vedere quel post perché vi sganascerete dalle risate, sia per le pose che per i capelli!

Cooomunque,  pensate che il color block  è una tecnica antica adottata anche dai nostri avi, gli antichi romani. Un esempio?  Le ville pompeiane, un tripudio di colori sgargianti in netto contrasto fra di loro. Questa tecnica viene ripresa più e più volte nell’arte e un altro esempio è rappresentata dai dipinti medioevali che rappresentano la Vergine Maria in abiti e mantelli con colori a contrasto.

Insomma, come sempre non c’è nulla di nuovo sotto il sole. D’altra parte, pensateci bene, i fiori che ci colpiscono di più sono quelli con più colori! E’ proprio nella nostra natura essere attratti dai colori, soprattutto in un momentaccio come questo: per spegnere la tristezza che tinge tutto di grigio ci vuole colore no?

Tra i vestiti estivi 2021 c’è davvero l’imbarazzo della scelta

Ma se proprio non amate i colori sappiate che tra i vestiti estivi 2021 ci sono anche i non colori e i look monocromatici, tranquille!

I maxi dress come dicevo, la fanno ancora da padrone ma anche i mini dress sono molto attuali, Io propendo sempre per i primi perché mi fanno sentire a posto anche se non lo sono per davvero. Pancetta, rotolini, culotte de cheval vengono facilmente cammuffati da maxi dress fluttuanti,

Il vestito che indosso in queste foto è di Hanita Fashion ma mi è piaciuto particolarmente perché è leggero e tagliato davvero molto bene.

A Venezia c’erano pochi turisti ma quelli che ho incrociato mi hanno praticamente fermata tutti per chiedermi dove avessi preso questo vestito!

Venezia, dove scattare belle foto

Già un paio di anni fa (era pre-covid) vi avevo parlato dei luoghi instagrammabili a Venezia, ma non ero mai riuscita a scattare la foto con il Ponte di Rialto alle spalle.

Questa volta, grazie all’assenza della solita orda di turisti, ne ho scattate ben 3 con 3 look diversi!

Si tratta di una piattaforma che si trova proprio a fianco del Ponte di Rialto. In realtà le piattaforme sarebbero due ma l’altra non l’ho mai trovata libera!

In ogni caso Venezia è tutta bella, quindi avrete pochi dubbi su dove scattare.

E a voi piace questo vestito?

vestiti estivi 2021

Selvaggia Capizzi

Selvaggia Capizzi

fashion blogger di roma, influencer over 40 amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

10 risposte

  1. Venezia è una città molto, molto bella, e tu hai scelto location particolari per le tue foto, complimenti (anche al vestito, che ti dona).
    Non conoscevo la moda del color block all’epoca dei romani, è una novità per me, mi hai incuriosita.

  2. Hi
    Venice is a amazing city, and as you say very very instagramable! Your photos are wonderful and very beauty and that dress is stunning I love the two colors together! I can say that color block and the maxi dresses are two trends that fit perfectly your body!
    xoxo

    marisasclosetblog.com

  3. Ciao collega. Beh, giochiamo in casa, siamo fortunate ad avere Venezia vicina!
    Ho preso appunti sui riferimenti storici del color block!
    L’abito, sì, sembra davvero confortevole. Ma, non riesco a non dirti riguardo la foto: peccato per il gradino e i piedi tagliati.

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *