Vestiti asimmetrici: perché comprarli

This post is also available in: English (Inglese)

I vestiti asimmetrici hanno rappresentato il trend più popolare della primavera estate 2019, ecco perché conviene comprarli fintanto che si trovano. Curiose di saperne di più? Leggete qui.

vestiti asimmetrici

I vestiti asimmetrici hanno spopolato nel corso di questa primavera estate 2019.

Spesso mi capita di comprare cose senza avere la minima idea che siano di moda.

Quando ho comprato il vestito con le balze che vedete in queste foto, era inverno e non avevo ancora “ficcanasato” nelle tendenze del momento. E un anno prima avevo anche scovato questa bellissima gonna di Miss Sixty!

Poi, verso giugno mi sono resa conto che, effettivamente, i vestiti asimmetrici o anche le gonne si potevano trovare in tutti i negozi!

Perché comprare vestiti asimmetrici ora

Innanzitutto mettiamo in conto la praticità di un abito asimmetrico.

Non so se capita anche a voi ma quando si tratta di salire le scale con un vestito lungo mi succede spesso di inciampare nel vestito stesso.

E più di una volta mi è  capitato di strappare il suddetto vestito.

Un vestito asimmetrico è un perfetto compromesso tra corto e lungo e non c’è il rischio di inciampare.

I vestiti asimmetrici andranno di moda anche questo inverno e a prossima estate e negli anni a seguire perché sono sempre esistiti, pensate che anche mia madre li indossava negli anni 70!

Come abbinare un abito asimmetrico?

In estate la scelta è davvero semplicissima, sandali!

Sandali con il tacco se siete minute, sandali anche senza tacco se invece avete un ‘altezza che supera i 170 cm.

Io ho deciso di abbinare il mio bellissimo vestito asimmetrico (acquistato a Skiathos il primo giorno) con i sandali gioiello di Gardini Spirit.

Questo per evitare clamorose cadute sulle ripide vie di Skiathos!

Ma ora che siamo tornati a Roma lo indosserò anche con i tacchi alti. Dopo le scivolose stradine di Skiathos, i sanpietrini romani saranno una vera passeggiata!

Come abbinare i vestiti asimmetrici in inverno?

Io li vedo bene con un paio di texani alla caviglia o anche con un bel paio di stivali al ginocchio.

Eviterei accuratamente i cuissard perché potrebbero risultare volgari con questa tipologia di abito.

Curiosità: queste foto sono state scattate a Skiathos e in un paio si vede la torre dell’orologio, location di una delle scene del film Mamma Mia!

torre orologio skiathos

Tips of the day

Francesca Romana Capizzi
Francesca Romana Capizzi

fashion blogger di roma, amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

28 Comments
  1. Ottimi consigli, io adoro i vestiti asimmetrici, anche perchè con quelli lunghi oltre ad inciampare come dici tu, mia madre mi dice che sembro uno scopa vestita!!
    Mi piace molto l’abito che indossi e ti sta benissimo 🙂
    Alessandra

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.