Scortesie per gli ospiti

Una fashion blogger e una food blogger a Cortesie per gli Ospiti ed ecco che diventa “Scortesie per gli Ospiti”, dieci regole per far scappare i vostri ospiti e evitare che si ripresentino alle vostre cene! Scoprite come si fa e imparate da noi!

La puntata del 29 novembre di Cortesie per gli Ospiti ha visto protagoniste una fashion blogger (io) e una food blogger (Irene) che assieme lo hanno trasformato in “Scortesie per gli ospiti” ovvero tutto quello che si deve fare per bandire definitivamente gli ospiti dalla vostra casa!

Oggi vi portiamo alla scoperta di 10 regole fondamentali per far dileguare permanentemente gli ospiti e vi raccontiamo, in modo semiserio, la nostra esperienza in uno dei reality show più popolari del momento: Cortesie per gli Ospiti in onda ogni sera su Realtime.

Facciamo una premessa: noi ci siamo davvero divertite tantissimo perché in ogni caso siamo due persone estremamente autoironiche e curiosamente molto affiatate.

Quali sono, quindi, i pilastri su cui si fonda il nostro vademecum per “Scortesie per gli ospiti?” Vediamoli assieme e mi raccomando prendete nota!

-Fate accomodare i vostri ospiti in un divano da 2 anche se sono in 3 e ditegli candidamente che ve li immaginavate “più sottili”. E mi raccomando non aiutateli a rialzarsi! Guadagnerete nell’immediato sguardi di risentimento e nel lungo termine anche qualche rancore!

-Fate inorridire la “regina del galateo”preparando per aperitivo una polenta in formato finger food, assicurandovi che sia ben dura e servendola con l’apposita forchettina in simil alluminio perché, nel libro di galateo che avete studiato al liceo, l’aperitivo non era proprio contemplato e non avete certo voglia di andare a comprare delle forchettine in silverware! Ci mancherebbe!

-Apparecchiate la tavola in modo elegante, dove tutto sembra correttamente al proprio posto, ma fate in modo che i vostri ospiti usino anche il sesto senso per trovare piatti, bicchieri e posate. Come ottenere questo effetto? Apparentemente basta abbinare i colori. L’effetto caccia al tesoro è garantito.

-Disponete la forchettina da dessert con i rebbi a destra perché sempre in quel dannatissimo libro di galateo che vi hanno fatto studiare a forza al liceo, la forchetta va così anche quando è da sola. Insomma bruciatelo quel libro perché sono passati 30 anni e al massimo ci potete accendere il camino!

-Date un tema alla serata e fate tutto il possibile per non rispettarlo! Se ad esempio scegliete come leit motif ” Il nuovo vestito della tradizione” cucinate 3 piatti innovativi come la polenta, la pasta e fagioli e i bocconcini di pollo all’arancio. I vostri ospiti, in particolare lo chef, saranno letteralmente conquistati dalle vostre capacità di “rivoluzionare la cucina tradizionale”. In ogni caso i piatti non li abbiamo dovuti nemmeno mettere in lavastoviglie tanto erano puliti perché, spesso, la tradizione vince sull’innovazione.

-A cena, spaventate i vostri ospiti sottolineando come siano i secondi a degustare una vostra creazione culinaria. E mi raccomando quando vi chiedono dei primi, rispondete che non li avete più visti!

-Strabiliate l’esperto di interior design con una sfilza di quadri disposti talmente a casaccio da far venire il mal di testa anche un’oculista e soprattutto fate in modo che non riesca a capire la pseudo sequenza di Fibonacci sullo specchio che vostro marito considera un’opera d’arte…..

-Se volete avere una chance in più di diventare campioni di “Scortesie per gli ospiti” riempite la casa di fiori….finti ovviamente. Troverete sicuramente qualcuno allergico anche a quelli!

-Se i vostri ospiti sono 3 giudici ferocissimi…..ricordatevi di criticarli e di sicuro non li vedrete mai più!!!

-Infine, la regola più importante per essere i vincitori sicuri di “Scortesie per gli ospiti“: siate portatori inconsapevoli di ironia. L’effetto bomba atomica è garantito!

In sostanza è stata un’esperienza fantastica, una vera prova di sopravvivenza e noi siamo molto contente di aver partecipato.

Vogliamo ringraziare innanzitutto Stefania e Maria Antonietta, la produzione, la troupe (ragazzi siete favolosi) e infine Dara e Sofia, le nostre sfidanti, con cui abbiamo incredibilmente pareggiato! Bravissime e simpaticissime!

Un grazie anche a Sofia, la fatina dei fiori che ci ha fornito le rose stabilizzate per cadeaux e centrotavola!

Infine, desideriamo anche lasciare un messaggio ai 3 giudici:

Csaba: prestaci per favore il tuo libro sul galateo perché evidentemente il nostro è obsoleto.

Roberto: meno palestra eh??? Scherziamo!!!!

Diego: hai fatto bene a dare 5 alla casa ma, visto che ci sei, dacci qualche consiglio per la scala, sono anni che ci pensiamo ma non ne siamo venuti a capo. Gratis ovviamente 🙂 Per i quadri so io come fare….un bel falò!

Se anche voi volete mettervi alla prova, volete fare un’esperienza divertente e non temete il giudizio altrui proponetevi per il casting di Cortesie per gli Ospiti scrivendo a cortesiepergliospiti@magnoliatv.it

I 3 giudici vi aspettano! Anzi secondo me manca la fashion blogger nel team, anche il look vuole la sua parte! Che ne dite mi propongo???

Selvaggia & Irene

Francesca Romana Capizzi
Francesca Romana Capizzi

fashion blogger di roma, amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

23 Comments
  1. Ho visto la puntata!!! Siete state divertenti e autoironiche! Certo qualcosina potevate migliorarla ma comunque complimenti per il coraggio! Anche a me piacerebbe partecipare ma non ci riuscirei mai! Adoro questo programma! Braveeeeeeeeee

  2. Io non ho la tv e non seguo il programma….ma il tuo post mi ha fatti troppo ridere! Tra l’ altro alcune di queste regole le ho messe in atto involontariamente ad alcune cene! 🙂

  3. Io vi ho visteeeeee!! Non in diretta purtroppo ma sul replay in streaming, e mi siete piaciute troppo!
    Non lo dico per gentilezza, ma lo penso davvero: siente proprio uno spasso tu e Irene: mi avete fatto fare un sacco di risate soprattutto durante la preparazione dei piatti e nei commenti!
    Ed eravate pure disinvoltissime di fronte alla telecamera!
    Oltretutto la vostra simpatia (ed intelligenza, se posso) è risaltata ancora di più al confronto con quella ragazzetta antipatica e saccente (ho pure lo stesso vestito nero di Zara che credo non metterò più) e quei tre giudici ingessati! (ma poi la tua classe quando la suddetta ragazzetta si è messa a far la grande parlando di filosofi e chiaramente cercando di metterti in ombra! ma brutta cafoncella: hai 22 anni, studi filosofia, grazie al cavolo che ti ricordi i filosofi! Io l’avrei aspettata fuori per darle un cazzottone in quella faccia antipatica, ma tu non hai fatto una piega e glissato con ironia, chapeu proprio!)
    Non avevo mai visto tutta una puntata intera di questo show, questa l’ho vista solo perchè speravo vinceste voi…. E per me l’avete fatto: davvero, siete un concentrato spumeggiante di ironia ed intelligenza, vi avrei guardato per ore! Siete simpaticissime, vi faccio davvero tanti complimenti! ( e, guarda, meglio se quelli non ci torneranno più a casa tua)
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.com

  4. No vabbè Selvaggia, avete vinto su tutti ed ho iniziato a seguire anche Irene… Non sia mai che mi viene voglia di cucinare qualcosa…

  5. Ho visto la puntata dove ci siete voi,adoro quel programma,e mi è piaciuta la tua casa,toglierei tutti quei quadri…ma siete state grandi!!!

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.