Il ruolo degli influencer nell’emergenza coronavirus

This post is also available in: English (Inglese)

Spesso sono derisi e bistrattati ma non sono mai ignorati. Mai come in questo caso il ruolo degli influencer è fondamentale per tenere le persone a casa! Già perché sembra che alcuni di noi non abbiano ancora capito cosa vuol dire #iorestoacasa e che siamo ancora in piena emergenza coronavirus.

ruolo degli influencerGente che passeggia tranquillamente sui Navigli o per i vicoli di Genova e Napoli, insomma sono in molti a non aver capito che dobbiamo ancora stare a casa. Il ruolo degli  influencer è strategico per diffondere il messaggio #iorestoacasa !

Perché siamo ancora in piena emergenza coronavirus. I numeri dicono che finalmente ne stiamo uscendo fuori (tranne che in Lombardia a quanto pare) ma basta un piccolo passo falso per ricadere nel baratro.

Stiamo vivendo una situazione stile “ai confini della realtà” ma che purtroppo E’ la realtà. Sembra proprio di essere in un brutto film. Solo che in questo caso il finale lo scriviamo noi.  E, non so voi, ma io vorrei un lieto fine.Ecco perché dobbiamo continuare a stare a casa. Tutti!

Il ruolo degli influencer nell’emergenza coronavirus

Influencer= colui/colei che influenza le altrui opinioni.

Dal momento che sono ancora tanti quelli che continuano a fare la stessa vita che facevano prima, convinti che a loro non toccherà il triste destino di essere contagiati è davvero necessario che chi invece si è reso conto della situazione sia d’esempio per gli altri. Tra questi, il ruolo degli influencer assume una rilevanza ancora maggiore perché hanno maggiore esposizione mediatica e influenzano le altrui opinioni.

Anche ora che i numeri stanno decisamente migliorando non è ancora il momento di allentare la presa nonostante i declami di alcuni politici che cercano solo popolarità. Dobbiamo ripartire certo, ma con cautela altrimenti ci ritroveremo al punto di partenza.

E se il danno economico è già di proporzioni inaudite provate a immaginare cosa succederebbe con una seconda ondata epidemica!

Come organizzare la giornata a casa

Io mi sono organizzata per stare a casa e vivere la giornata come se l’emergenza coronavirus non esistesse.

La mattina aiuto mio figlio con le video lezioni e il pomeriggio verifico i suoi compiti.

Ogni giorno mi collego via whatsapp con alcuni amici  e ci alleniamo per circa 40 minuti a ritmo di zumba o di crossfit.

Seguo una beauty routine quotidiana che non mi fa ripiangere l’estetista e so anche fare la parrucchiera fai da te.

Il weekend organizziamo il ristocasa ovvero il ristorante a casa. Apparecchiamo la tavola secondo galateo, ci vestiamo bene e cuciniamo piatti particolari come se fossimo al ristorante.

E per gli scatti fotografici ho già dei set ben precisi o a casa o in giardino.

Insomma stare a casa è possibile, è un dovere di tutti ed è anche l’unico modo per essere  liberi il più presto possibile!

Top Femme Luxe Finery

Gonna Miss Sixty

Scarpe Dolce & Gabbana

ruolo degli influencer

ruolo degli influencer

ruolo degli influencer

gonna jeans lunga

Selvaggia Capizzi
Selvaggia Capizzi

fashion blogger di roma, influencer over 40 amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

18 Comments
  1. Concordo pienamente con te Selvaggia, molte persone probabilmente non l’hanno ancora capito! Credo che i tuoi spunti possano essere d’aiuto a tante persone che in questo momento sono a casa e non sanno come organizzare le proprie giornate. Inutile dire che sei strepitosa con questo outfit 🙂
    Raffaella

  2. Uscire per le cose non necessarie ormai è un divieto e le multe sono anche salate! Purtroppo ancora c’è chi si ostina a non capirlo ma sono rimasti in pochi ormai. Piano piano si tornerà alla normalità ma la distanza sociale rimarrà a lungo secondo me, la paura è ancora tanta. Bellissimo il tuo outfit come sempre♡

  3. Purtroppo alcuni sembrano non capire. Quando vedo le scene che hai descritto anche tu rimango basita. Possibile che alcuni non abbiano compreso la gravità della situazione? Se continuano così non ne usciremo mai ..

  4. Quanto mi piace il tuo outfit tesoro!!! Le scarpe poi le adorooooo. Ottima organizzazione per questi giorni di quarantena, brava. Io invece lavorando ho poco tempo e quello che mi resta tra figli e casa è davvero molto poco…

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.