Rosa rosae

Rosa, rosae e tutte le declinazioni in latino per presentarvi il look di oggi composto da una felpina leggerissima con le rose ed una gonna in pizzo a pieghe. E per farvi conoscere un pezzetto in più della mia vita…..

Rosa, rosae, rosae, rosam, rosa, rosa: ebbene sì ho fatto il classico e le declinazioni latine me le ricordo ancora.

Mi ricordo anche quelle greche. Ero una vera appassionata di materie umanistiche e poi ho preso Scienze Biologiche tanto per essere incoerente.
Il motivo che mi spinse a fare questa scelta era molto semplice: mi ero innamorata del DNA, la molecola che è alla base della vita. Un codice genetico che determina al minimo dettaglio il nostro fenotipo ovvero il nostro aspetto.
Ne volevo sapere di più e volevo fare il ricercatore.
L’ho fatto, ai massimi livelli, in America, poi mi sono sposata, sono tornata in Italia e ho capito che la mia laurea, la mia esperienza erano carta straccia.
In Italia non ci sono soldi per la ricerca, dicono. La realtà è che quei pochi soldi vengono spesi per finanziare progetti che nulla hanno a che fare con la ricerca atta allo sviluppo di nuovi farmaci. Per quelli ci devono pensare le aziende farmaceutiche.
Tutta questa digressione nasce dal fatto che il top che indosso e la gonna mi hanno  immediatamente riportato in mente i tempi del liceo e di conseguenza la mia scelta sconsiderata di fare Biologia.
Se tornassi indietro? Lo rifarei mille volte: per 5 anni ho studiato le materie che mi appassionavano realmente. Non avrei mai preso il massimo dei voti in un altra facoltà.
Per 5 anni mi sono divertita, solo dopo ho capito che con questa laurea ci avrei combinato poco o niente.
Ma non ho rimpianti. Guai ad averne.
Io sono un biologo, ragiono come un biologo e vedo la vita come un biologo. 
Poi meglio tralasciare la piccola mutazione genetica responsabile della mia passione per la moda….
Rosa, rosae rosae rosam rosa rosa: yes I attended humanistic classes in high school and  I still remember Latin declinations.
I also remember the Greek ones. I had a real passion for the humanistic matters and then I took Biology much for being incoherent. 
The reason that prompted me to make this choice was very simple: I was in love with the DNA, the molecule that is the basis for life. A genetic code that determines the smallest detail of our phenotype aka our appearance. 
I wanted to know more and I wanted to be a researcher. 
I did it, at the highest levels, in America, then I got married, I went back to Italy and I realized that my degree, my experience were waste paper. 
In Italy there is no money for research, they say. The reality is that small amount of money is spent to fund projects that have nothing to do with the research leading to the development of new drugs. For those kind of projects we have to rely on pharmaceutical companies. 
All this digression arises from the fact in this outfit that I wear a top and skirt that immediately reminded me of high school and of  my reckless choice for Biology. 
If I could go back in time? I would do the same a thousand times, for 5 years I have studied the subjects I loved. I would have never taken the honors in another faculty. 
For 5 years I had fun, until I realized that with this degree I would have done little or nothing.
But I have no regrets. Woe to have them. 
I am a biologist, I speak as a biologist and I see life as a biologist. 
Then better to leave out the small genetic mutation responsible for my passion for fashion ….

borsa v73 elisir

Frontrow shop sweater and skirt
Paviè earrings, bracelet and ring
Friis & Company sandals found on Sarenza
V°73 Elisir Ivory bag
Francesca Romana Capizzi
Francesca Romana Capizzi

fashion blogger di roma, amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

127 Comments
  1. Buongiorno Francesca, come stai? Mi piace molto la maglietta che indossi qui. Io il latino l'ho fatto per poco tempo, quello che mi rimane sono le prime due frasi del libro scolastico. "Domitilla cantat. Subito fulget." Hah!

    Alex – Funky Jungle – Maxi Skirt

  2. Io frequento il classico e devo fare l'ultimo anno..ero sempre stata convinta di voler fare giurisprudenza dopo e diventare magisrtato ma quest'ultimo anno mi sono inaspettatamente appassionata alla scienza e vorrei tanto entrare a medicina..solo che mi sembra un'impresa e una cosa impossibile!
    Ma leggere la tua esperienza mi ha motivato..in fondo se uno vuole davvero qualcosa, fa di tutto per ottenerla, no?!
    Comunque il look è splendido come al solito e perdonami se parlo sempre troppo!
    Buon inizio settimana!
    SMILES' AVENUE
    facebook //twitter//instagram //lookbook//bloglovin

  3. Io invece ho fatto lo scientifico e se c'era una materia che odiavo era proprio il latino, infatti ho letto il titolo del post e mi è salito un brivido lungo la schiena XD Bellissimo outfit, adoro come hai giocato sulle tonalità pastello e per quanto riguarda la tua vita mai avere rimpianti, brava!
    Kiss

    Tati loves pearls

  4. Io invece ho fatto praticamente il contrario: perito aziendale e poi laurea in lettere! Ma il discorso è lo stesso: mi servirà a qualcosa?? Bah… In ogni caso adoro questa felpa, la voglio!!!! E che bella anche la gonna, un look perfetto!

  5. Peccato.. Potresti cercare di inserirti nuovamente nel mondo del lavoro, portando le novità americane in Italia.. Ovviamente io da animalista quale sono, non amo la vivisezione e purtroppo la scienza ne prevede un largo uso! Molto bella la maglia con le rose e le scarpe mi piacciono un sacco!
    That's Amore