Parola d’ordine di oggi: denim mania

E’
incredibile come stagione dopo stagione, puntata dopo puntata i jeans
non la smettano mai di sorprenderci e si reinventino sempre. Eccoli
in una nuova serie di interpretazioni proposte da Roy Roger’s, Ovs
e Levi’s.

In
tutte le sfumature e sfaccettature possibili! Tante
le declinazioni dei jeans: si parte dai tessuti stretch e leggeri a
vita alta, a campana, più morbidi dalla gamba dritta, chiusa
talvolta da coulisse fino ad arrivare a jeans più sostenuti che “
sostengono” ( scusate la ripetizione ) tutto!
Il
protagonista della prossima collezione donna Roy Roger’s SS15 sarà
il denim, ma attente perché non cadiamo nella banalità del classico
jeans.
Sempre
tono su tono ma con delle attenzioni che lo rendono unico e
particolare. Applicazioni indaco floreali, rigato marinaro o a pois,
ha disegni circolari arabeschi dal ginocchio di alcuni jeans o
presenta graffiti orizzontali in alcuni modelli skinny, ha preziose
lavorazioni laser o macchie di colore, e s’impreziosisce di ricami
in perline colorate che ricordano terre messicane o diventa patchwork
in alcuni pantaloni e camicie.
La
Linea Ovs Donna ci propone svariati capi della nuova collezione con
tema predominante denim. Tra i miei capi preferiti troviamo gli short
in tessuto jeans (super leggerissimi) con coulisse.
“ Customizzare”
è la parola chiave proposta dalla Levi’s…non preoccupatevi per
il parolone: signofica semplicmente personalizzare.
Nei
Levi’s Store aderenti, con una spesa minima di 150 euro, se siete
fortunate e fortunati potete avere il ricercatissimo Denim Repair Kit
con filo, ago, bottoni, metro…Non vi resta che aggiungere la vostra
creatività e crearvi i jeans fatti da voi.

Alessia 

It ‘amazing how season after season, episode after episode jeans do not ever stop to surprise us and always reinvent. Here they are in a new series of interpretations proposed by Roy Roger’s, OVS and Levi’s.
 In all the nuances and facets as possible! There are many variations of jeans: from the stretch fabrics and lightweight high-waisted, bell, softer from straight leg, sometimes closed by a drawstring until arriving in jeans more sustained that “claim” (excuse the repetition) everything!
The protagonist of the next women’s collection Roy Roger’s SS15 will be the denim, but careful because we do not fall into the banality of the classic jeans.Always tonal but with the attention that make it unique and special. Applications indigo floral, striped sailor or polka dots, has circular designs arabesques from the knee of some jeans or presents graffiti horizontal in some skinny models, has precious laser machining or patches of color, and s’impreziosisce embroidered in colored beads that resemble Mexican lands or becomes in some patchwork pants and shirts.

 Line OVS Woman proposes several leaders of the new collection with predominant theme denim. Among my favorite pieces are shorts in denim (super lightweight) with drawstring.
“Customizing” is the key word proposed by Levi’s … do not worry about the big word: signofica semplicmente customize.
In Levi’s Store members, with a minimum charge of 150 Euros, if you are fortunate and lucky you can have sought Denim Repair Kit with thread, needle, buttons, meters … You just have to add your creativity and create jeans made by you.

Alessia 

PRESENTAZONE ROY ROGER’S

 CHEAP MONDAY



OVS DONNA

LEVI’S KIT REPAIR


Francesca Romana Capizzi
Francesca Romana Capizzi

fashion blogger di roma, amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

26 Comments
  1. Proprio ora che stavo cercando di essere meno la solita "Denim girl" mi dici che sono il punto forte del momento… mi inviti a nozze!!! I jeans sono il capo più pratico e versatile in assoluto, li adoro!!
    Un bacio Ale, ti auguro un buon week end :* <3

    Francesca
    XoXo
    MALICE'S FASHION WORLD | FACEBOOK | INSTAGRAM

  2. I RoyRogers erano i jeans della generazione del mio babbo, incredibile oggi come siano diventati costosi…Non impazzisco per il denim, ho messo i miei primi jeans a 17 anni dopo svariate torture psicologiche materne(ma spesso arrivata a scuola andavo in bagno e mi mettevo una minigonna;)- ; oggi gli apprezzo un po' di più e ammetto che mi piacciono sempre modelli démodé, comprati, abbandonati in un cassetto e poi rivalutati..

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.