My Fashion Disasters: September

Soooo, here I start with a new topic: my personal fashion disasters.
I came up with this idea after critically reviewing my monthly outfits: most of the times I heard myself saying: what the heck was I thinking?????????????


Dopo un accorata revisione dei miei outfit di settembre, ho deciso di aprire una nuova rubrica: i miei disastri fashion del mese, ovvero tutti quei look in cui mi chiedo cosa stessi pensando…..tanto se non lo faccio io ci pensa qualcun’altro e a questo punto gli rendo la strada più facile!

Am I wearing a long top or a short dress? Top lungo o vestito troppo corto?

Ugly shoes, ugly me! Brutte le scarpe, brutta io!

The Italian version of Jersey Shore! La versione italiana di Jersey Shore!
Francesca Romana Capizzi
Francesca Romana Capizzi

fashion blogger di roma, amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

75 Comments
  1. ma dai non li trovo così terribili! il primo è chiaramente un vestitino, non è TROPPO TROPPO corto, poi dipende dalla persona..
    le seconde scarpe..ehm, diciamo che non le avrei mai comprate ma quest anno ne ho viste di tutte le forme, queste di sicuro sono le più accettabili!!

    http://orangegworld.blogspot.com/

  2. I fashion disastri sono altri cara mia! Il primo abitino lo trovo adorabile e non così corto, poi naturalmente dipende da come sei più a tuo agio tu; il secondo non è male tranne che per i famigerati ferri da stiro e il terzo è carinissimo! Altro che Jersey Shore: sei molto più chic tu con questi tre outfit (che tu chiami disastri)che non tante fashion blogger alla Fashion Week milanese (che sembrava il Circo Barnum…).
    Buon sabato cara

  3. AHAHHAHAHAHAH odddiiio mi fai morire poi con la versione italiana di Jersey Shore mi hai fatto venire le lacrime agli occhi. L'ironia è sempre una grandissima cosa, ma non sei un po' troppo severa con te stessa??? baciii

  4. dai, non mi pare che siano dei disastri. Il primo è carino e non troppo corto, il secondo mi piace, come ti dicevo nel post relativo, avrei solo tolto qualche accessorio e, da buon diavolo, avrei omesso la solita croce. Il terzo è quello per il quale impazzisco meno – e mi sa di essermelo perso – ma secondo me basta solo lasciare la blusa morbida senza cinta effetto strizzo, anche se poi tu hai il fisico per permetterti di tutto. Ripongo il violino (però lo penso) e ci sentiamo per giovedì. A questo proposito, la bella Lucia qui sopra che dice???

  5. Ottimo modo di sdrammatizzare 😀
    Mi piace sta rubrica!!!
    [sono tra le 20 finaliste del contest di ZALANDO. mi aiuti con un voto? su mio blog ti spiego come fare :D]