tortino di riso e arselle

Tortino di riso e arselle in un soffio di bottarga!! Ecco la ricetta senza glutine di oggi, profumi e aromi del mare per chiudere in bellezza la stagione estiva.

Il tortino di riso e arselle è nato sperimentando nuovi abbinamenti per la mia dieta senza glutine. Adoro le arselle, la bottarga e il pesce in generale, quindi ho provato a unire gli ingredienti al riso per creare un primo piatto che non avevo mai provato. Solitamente uso gli spaghetti di grano, quelli buonissimi che tengono la cottura  e catturano il condimento. Ora le cose sono cambiate e in commercio non ho ancora trovato uno spaghetto senza glutine che soddisfi  le mie aspettative, perciò ho optato per il riso ed il risultato è buono.

Se volete provare questa ricetta del tortino di riso e arselle andate a fare la spesa al mercato o dal pescatore se avete questa fortuna, ecco cosa vi occorre:

ingredienti per 4 persone:

500 gr di arselle vive

320 gr riso arborio per risotti

bottarga grattuggiata q.b.

sale q.b.

aglio q.b.

prezzemolo

500 ml brodo vegetale (carota,patata,cipolla,sedano)

Procedimento.

  1. Lasciate spurgare le arselle in acqua salata finchè per almeno due ore, sino a 6 ore se appena pescate, quindi lavatele accuratamente eliminando eventuali residui di sabbia. Versatele in una padella capiente con olio evo e uno spicchio d’aglio, lasciate che i gusci si aprano per circa 5 minuti a fiamma alta. Dopo qualche minuto eliminate i gusci lasciandone qualcuno per la decorazione.
  2. preparare il brodo con 500 ml di acqua, una carota, una patata, mezza cipolla, un pezzo di sedano e sale q.b.
  3. in una pentola far soffriggere un filo d’olio con mezzo spicchio d’aglio, aggiungere il riso, le arselle e mezzo bicchiere di vino, dopo che quest’ultimo si è consumato verasre il brodo vegetale precedentemente preparato e lasciare cuocere il risotto mescolando di volta in volta.
  4. Spegnere il fuoco e lasciare riposare il riso per qualche minuto prima di servire.

Per creare il tortino di riso e arselle potete usare una formina tonda, inserite il riso all’interno e pressate leggermente, quindi decorate con le arselle e gusci tenuti da parte, un trito di prezzemolo e una spolverata di bottarga di muggine.

Buon appetito

Roberta

1 arselle 2 arselle 3 arselle 4 arselle 5 arselle

The pie of rice and spaghetti was born experimenting with new combinations for my gluten-free diet. I love scabs, bottarga and fish in general, so I tried to combine the ingredients with rice to create this dish. I usually use the grain spaghetti, the very good ones that keep the cooking and catch the seasoning. Now things have changed and I have not yet found a gluten-free spaghetti that meets my expectations, so I opted for rice and the result is good.

Here’s what you need:

ingredients for 4 people:

500 gr of scabies live

320 gr arborio rice for risotto

grated bottarga q.b.

Salt to taste.

garlic q.b.

parsley

500 ml vegetable broth (carrot, potato, onion, celery)

Method:

Let the spouts drain in salt water at least two hours up to 6, then wash them thoroughly by removing any sand residues. Pour them into a large frying pan with egg oil and a clove of garlic, let the shells open for about 5 minutes at high flame. After a few minutes, remove the shells.
prepare broth with 500 ml of water, one carrot, one potato, half onion, one piece of celery and salt q.b.
in a saucepan cook a pinch of oil with half a clove of garlic, add the rice, the spices and half a glass of wine after it has been consumed to stir the vegetable broth previously prepared and let bake the risotto mixing with from time to time.
Turn off the fire and let the rice stand for a few minutes before serving.

To create the rice and raspberry pie you can use a round mold, put the rice inside and press it lightly, then decorate with shreds and shells aside, a chopped parsley and a sprinkling of mullet bottarga.

Enjoy your meal

Roberta

Roberta Saba
Roberta Saba

Gluten free food blogger Ciao a tutti, sono Roberta ho 35 anni e sono una gran chiacchierona. Amo viaggiare, scoprire, creare, leggere e sono curiosa, molto curiosa!! Uno dei miei hobby è cucinare e mangiare bene.

2 Comments

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.