Moda dopo i 40 anni, finalmente libere di essere noi stesse

This post is also available in: English (Inglese)

La moda dopo i 40 anni la definirei consapevole. Perché è solo dopo che le hai provate davvero tutte che sai cosa ti puoi mettere e cosa no. Proprio per questo oggi ho deciso di spiegarvi perché ho adottato lo stile boho chic e spesso boho rock!

moda a 40 anni

Qualche tempo fa, la moda dopo i 40 anni sarebbe stata ricca di pantaloni palazzo, gonne midi, scarpe basse o, in caso di vita rurale e campestre, di grembiuli neri e fazzoletto in testa!

Oggi, per mia grande fortuna, non è più così, la vita si è allungata, le donne fanno carriera e la generazione del baby boom  (gli anni 70) è quella più popolosa. Ecco perché al mondo ci sono tanti over 40!

L’idea di questo post nasce da un’intervista che mi è stata fatta da una bravissima giornalista che mi ha fatto notare come oggi la moda sia il punto di dialogo tra 20enni e ultraquarantenni. E’ proprio vero. La moda è trasversalmente senza età. Ma noi over 40 la sappiamo lunga!

La moda dopo i 40 anni? Molto più consapevole

Da ragazza mi sono spesso vestita male, con cose non proprio adatte al mio fisico. oggi so quello che mi sta bene e quello che mi sta male e scelgo accuratamente cosa mettermi.

Io ad esempio so perfettamente di non avere forme se non nei punti sbagliati  e di avere qualche maniglietta dell’amore in più (anche se ora l ‘ho buttata giù a furia di correre!) e quindi ho detto ciao ciao ai vestiti aderenti e fascianti e ho abbracciato consapevolmente la moda boho chic anche se a volte ricado nella mia ossessione per il look da rockstar.

Il vestito in pieno stile boho chic che ho trovato , è un vero e proprio amico delle donne che non hanno curve e che vogliono nascondere qualche difetto come ad esempio la pancetta.  Lo potete acquistare anche voi qui  (search ID 1282813) e con il codice sconto Q2Selvaggia  avrete diritto al  15% di sconto su tutti gli ordini superiori a 39€ effettuati su SHEIN.

La moda dopo i 40 anni quindi è sicuramente a favore della donna perché è la donna stessa a scegliere quello che le sta bene e quello da evitare come la peste.

I vestiti boho sono per me come la copertina di Linus, mi danno sicurezza.  Ma ho anche una fortissima anima rock che generalmente rispolvero quando dimagrisco a sufficienza da poter indossare senza problemi i leggings in  vinile e in ecopelle.

In questo look l’ho appagata aggiungendo a questo romantico e fluttuante vestito qualche accessorio rock come la cintura e gli stivaletti.

A 20 anni non si è mai davvero sicure del proprio corpo

Non so voi ma quando avevo 20-30 anni non mi rendevo davvero conto di come fosse il mio fisico.

Quando pensavo di essere magra ero in sovrappeso e quando mi sono resa conto di essere ingrassata ho intrapreso una dieta talmente tanto drastica da arrivare a 47kg, che su 1,73 m sono pochissimi. Ero uno scheletro ambulante e mi vedevo bellissima. Non mi rendevo conto che i vestiti mi stavano malissimo.

Oggi, a 40 anni ho fatto i conti con la realtà. Non mi piaccio molto ma so come vestirmi per dare risalto a quei pochi pregi che mi vedo.

E voi che rapporto avete con il vostro corpo?

Selvaggia Capizzi
Selvaggia Capizzi

fashion blogger di roma, influencer over 40 amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

20 Comments
  1. Davvero un bell’articolo, pieno di messaggi positivi da cui prendere spunto, è vero giunti ad un certo punto si è cosapevoli di se stessi e di tutto il proprio essere, ho apprezzato davvero tanto ciò che hai scritto, oggi possiamo essere noi stesse senza problemi provare qualunque cosa, di prendere le nostre decisioni qualunque esse siano, lo stile che hai adottato lo apprezzo davvero tanto mi piace, un misto di country rock e romanticismo davvero delizioso, complimenti anche per l’impostazione del blog, molto curato.

  2. Ma quindi ce lo garantisci che a 40 anni faremo pace con il nostro corpo? perchè io ho ancora altri 8 anni tempestosi da affrontare! ^^
    Scherzi a parte, io a dire il vero non ci penso tantissimo al mio corpo, o meglio: ho i miei momenti in cui mi sembra che i miei difetti diventino totalizzanti (capelli e denti in primis) e sto nera tutto il giorno, ma in linea generale mi preoccupo più di come sono vestita che di quello che ci sta sotto, quindi se mi vedo carina la mattina allo specchio poi non ci penso più!
    Il tuo abito è stupendissimo e ti sta alla perfezione!!!! Altro che grembuile nero e fazzoletto in testa!
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.com

  3. Dopo i 40 anni ho preso qualche chilo di troppo, dopo un’adolescenza e una giovinezza da magra. Non mi piaccio molto ma mi rendo conto di essere, nonostante tutto, più sicura di me e meno complessata di quando ne avevo 30. L’unico cruccio è che periodicamente devo rinnovare l’armadio perchè non entro più negli abiti vecchi…

  4. 1) Concordo con te al 100%. Se riguardo alcune foto di quando avevo 20 anni, mamma come mi vestivo male! Ora a quasi 30, ancora sai che non mi sento del tutto consapevole del mio corpo? Ma sicuramente molto, molto più di prima!
    2) comune il boho chic e il boho rock, io li abbraccio stretti stretti anche a quasi 30 anni, tanto per confermare che non c’è così tanto divario, oggigiorno, tra le due età!
    3) adoro il tuo look tipo lo indosserei subito!

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.