i mariti delle fashion blogger

I mariti delle fashion blogger, oppure i fidanzati, i compagni….insomma gli spiritati che scattano le foto alle amate (o odiate) donne sono dei santi oppure no?  Oggi parliamo proprio di questo.

I mariti delle fashion blogger: santi, vittime o….carnefici?

Oggi un post diverso, nessuna presentazione, nessun look ma solo sano umorismo sui mariti delle fashion blogger.

Tutto è cominciato qualche tempo fa quando in occasione del mio compleanno io, Esmeralda, Alice, Consuelo ed Alina abbiamo visto un video sui mariti delle instagrammers.

Ovviamente, guardandolo, ridevamo tutte, poi a pensarci bene non mi sono poi sentita tanto diversa dalla moglie che in un vicolo passa sventolando la bandiera mentre il marito annoiato scatta le foto con l’iphone.

Ma il dubbio mi assale: i nostri fotografi travestiti da fidanzati, mariti etc. sono davvero delle vittime, dei santi? Oppure sono i nostri carnefici?

Santi?

“Noooo ti ho detto che la luce è sbagliata!”

“Dai sbrigati che dobbiamo andare a fare le foto altrimenti la luce va via”

“Mi fai anche una foto con il cellulare per Instagram?”

“Sono venuta male (dopo 200 scatti ndr), me le rifai?”

“Mi fai le foto dei dettagli”?

Ecco alcune delle richieste più gettonate delle fashion blogger a cui il povero e disgraziatissimo fotografo per caso DEVE necessariamente ottemperare. Ma questa è solo la punta dell’iceberg. C’è anche altro

Vittime?

Quando il malcapitato fotografo/marito/compagno/fidanzato/insomma sfigato si rende conto che la dolce metà si è trasformata in una virago assatanata di foto è ormai troppo tardi. Il suo destino è ormai segnato.

Dalle gite fuori porta per andare a mangiare in qualche ristorantino, alla gita fuori porta per trovare la location giusta per scattare il passo è breve ed inesorabile.

Il povero sventurato si ritrova a mangiare un tramezzino tra una foto e l’altra. Addio prelibatezze!

Lo stesso si può dire della continua evoluzione dello stile della fashion blogger. Già perchè il pover’uomo pensava di aver sposato una donna di classe dotata di uno stille sobrio ma femminile. E invece si ritrova ad uscire con un’ imitazione (più contenuta ovviamente) di Michael Jackson.

Per non parlare poi dell’improvvisa usucapione da parte della fashion blogger di tutti gli armadi e delle scarpiere di casa.

Carnefici?

Beh ok tutto quanto detto sopra è vero, io sono un preciso esempio di tutte le voci sopra elencate.

MA….

…i mariti delle fashion blogger in realtà sono santi, vittime….e carnefici!

Ecco cosa succede dietro le quinte di uno shooting, scatti rubati per la maggior parte dal famoso cavaliere (ma peccarità) di Esmeralda ed ecco a voi le frasi più gentili che il mio gentile marito mi ha rivolto nel corso di questi 5 anni.

“Ma che ti sei messa?”

“Ridicola”

“Sei vecchia ma non lo vedi?”

“Non usciamo se non ti cambi quelle scarpe”

“STAI FERMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA”

Vi pare poco?

 

The  fashion bloggers hubbies: saints, victims or executioners ….?

Today a different post, no presentation, no looks, but only healthy humor.

It all started some time ago when on the occasion of my birthday I, Esmeralda, Alice, Consuelo and Alina we saw a video about the instagrammers hubbies.

Obviously, while watching we all but laughed, then, on a second thought,  I have not really felt so different from the wife that in an alley passes waving the flag while the bored husband takes pictures with the iphone.

But I am stil bothered by a doubt about our photographers disguised as boyfriends, husbands, etc. They are really the victims, of the saints? Or are our executioners?

Saints?

“Noooo I told you that the light is wrong!”

“Come on, hurry up, we have get the photosnow  otherwise the light goes away”

“Could you also take a picture for Instagram?”

“These pictures are horroble (after 200 shots ed) could we take some more?”

“Could you take some pics of the details”?

Here are some of the most popular demands of fashion bloggers to which the poor and most unfortunate photographer by accident MUST necessarily comply. But this is just the tip of the iceberg. There is more….

Victims?

When the hapless photographer / husband / partner / boyfriend / geek realizes that his lovely half has turned into a photos virago it is already too late. His fate is now sealed.

Outdoor trips meant for eating in some nice restaurant became an excuse for finding the right location to take a shooting.

The poor wretch finds himself eating a sandwich between a picture and another. Farewell treats!

The same can be said of the constant evolution of the fashion blogger style. Yes, because the poor man thought he had married a woman of class, sober yet feminine. And instead he finds himself dating an imitation of Michael Jackson.

Executioners?

Well ok all of the above is true, I am a clear example of all the items listed above.

BUT….

… the truth is that the fashion bloggers hubbies are saints, victims and executioners ….!

This is what happens behind the scenes of a photo shoot, stolen shots and some of the sweetest terms that my husband kindly addressed to me during these five years.

“What are you wearing?”

“You look ridiculous!”

“You’re old, don’t you see it?”

“We won’t go out if you do not change those shoes”

“BE STILL!!!!!!! DON’T MOVE!!!!”

Isn’t it enough???

d00b0965 dsc_0268

13389227_10209538533960699_1914310993_o

10407435_831609023594706_8384924184335310527_n

10451720_754992737923002_7316955171598976033_n 10984626_821692974586311_8857900682525252904_n 12009770_901434033278871_2146286806452965935_n

 

Francesca Romana Capizzi
Francesca Romana Capizzi

fashion blogger di roma, amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

25 Comments
  1. ahahah mi hai fatto morire dal ridere, capisco capisco molto bene, anche se io ancora mio marito lo vedo tranquillo, ma è da meno tempo che lo assillo con le foto ed ancora regge, certo però la tendenza è quella, mi rendo perfettamente conto…devo dire che per ora ci divertiamo anche molto e tante risate non mancano mai! Baci

  2. Mi avete fatta morire!!!! ahahahahahha!
    Il mio è senza dubbio un carnefice, e in realtà poco si presta alla parte del santo o della vittima, ma mi serve solo tempo…………….. 😀
    Nel frattempo, autoscatto e sorella in aiuto 😛

  3. No vabbè… Troppo forte… Io non sono Fashion Blogger ma mio marito, adora fotografarmi inoltre, con questi telefoni di nuova generazione, ho imparato anch’io. Poi, ho scoperto Istagram ed eccomi qua, a leggere e ridere perché nel mio piccolo capita pure a me!!!

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.