Look da ufficio in smart working? Metti un tailleur

This post is also available in: English (Inglese)

Sono in molti a pensare che il look da ufficio in modalità smart working  sia da categorizzare nello stile causal. Niente di più sbagliato, perché vi garantisco che l’abito fa il monaco, anche in video! Leggete qui!

Accompagnando mio figlio a scuola spesso mi intrattengo con le mamme che lavorano in modalità smart working e che mi dicono candidamente: “Che bello, finalmente non devo pensare al look da ufficio ma mi posso vestire come mi pare”. Eh no! Non è così.

Il mondo del lavoro, a causa della pandemia, sta orientandosi verso il lavoro da casa. Questa è ormai una certezza. Ma è altrettanto sicuro che quello che mi fu insegnato dal mio secondo capo nella mia lunga carriera di manager, ovvero che la credibilità al lavoro si costruisce al 50% con un look adeguato, è ancora vero e ora vi spiego perché anche se lavorate da casa è meglio che indossiate un tailleur come questo di 24.25 Clothing che appartiene alla nuova collezione autunno/inverno 20-21 e che è composto da giacca doppiopetto e gonna a matita longuette in Galles.

Look da ufficio in smart working: meglio un tailleur che la tuta

Avevo già scritto del look da ufficio in modalità smart working e anche in quel caso avevo ribadito l’importanza di considerarsi come se fossimo fisicamente presenti in ufficio.

La propria casa è comunque un luogo di lavoro e se si fa una videoconferenza bisogna essere sempre in ordine.

Qualcuno potrebbe pensare: beh mi metto una giacca sopra e sotto tengo i pantaloni della tuta o del pigiama.

Chi di voi fa più video calls saprà anche che a un certo punto può succedere che ti venga richiesto qualcosa che non hai a portata di mano o che un improvviso attacco di tosse richieda un bicchiere d’acqua. A quel punto sei costretto a alzarti e …..ooooh ma è in pigiama!!!!

E poi è sicuramente una questione di umore. Nei rarissimi giorni in cui non mi vesto e non mi trucco io mi deprimo, profondamente. Mantenersi in ordine e curarsi del proprio aspetto e del proprio look è un potente antidepressivo.

L’abito fa il monaco, anche in video

Ora vi racconto perché per me non vale il detto l’abito non fa il monaco, anzi per quanto mi riguarda è vero il contrario!

Nella mia lunga carriera all’interno delle multinazionali farmaceutiche ho potuto constatare che il look da ufficio è davvero importante per la percezione che gli altri hanno di noi. Una persona ben vestita dà una prima impressione di professionalità che, se non arricchita da contenuti, ci metterà del tempo a essere demolita. E viceversa.

Questa percezione si acuisce se siamo in modalità smart working e sapete perché?

Le aziende non amano il lavoro da casa perché è meno controllabile e fa sospettare che il dipendente possa abusare del mancato controllo. Quindi anche il look gioca una componente FONDAMENTALE per far capire al proprio capo che siamo seri e molto concentrati sul lavoro.

E voi cosa state facendo? Siete in smart working? Come vi vestite?

look da ufficio

look da ufficio

look da ufficio

Selvaggia Capizzi
Selvaggia Capizzi

fashion blogger di roma, influencer over 40 amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

22 Comments
  1. sono d’accordo, un abito professional e’ importante anche in un video. Mi piace molto il tuo look da ufficio. Bellissima la gonna e il blazer, un completo molto chic, elegante a feminile Perfetto per lavoro.

  2. Hello
    When I worked at a bank, I always gave a lot of importance to how I dressed, it is true that I was the target of many envies on the part of my co-workers, but anyway ….
    I loved this skirtsuit, the photos are wonderful, the detail on the back of the skirt is stunning, I loved it !!
    xoox

    marisasclosetblog.com

  3. Nonostante io non mi ci rispecchi per niente nell’abbigliamento da lavoro, devo ammettere che su alcune donne (come te) sta una favola! Sembri una super manager fashionista!
    Comunque a prescindere dalle videochiamate a me non piace proprio stare in disordine o trascurata, anche in casa vesto sportiva e non mi trucco ma potrei tranquillamente andare in giro con quello che indosso!
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.com

  4. Lavorare in modalità smart working non vuol trascurare la propria persona ed il proprio stile. Personalmente ho sempre cercato di avere un aspetto curato anche per rispetto delle persone con cui ho interagito.
    Maria Domenica

  5. Sono assolutamente d’accordo con te, non bisogna vestirsi in modo trascurato se si lavora a casa. Hai sempre la videochiamata. e bisogna essere professionali sempre.

  6. Beh chiaramente la cura di noi stessi trasmette professionalità, quindi non bisogna mai cedere alla tentazione della pigrizia, nemmeno da casa!!!

  7. Concordo con te! Lavorare in Smart working richiede la stessa professionalità nel vestire dell’andare in ufficio! Bellissima la tua proposta!

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.