Come lavorare in smart working e sentirsi in ufficio

Le regole sono chiare: dobbiamo stare ancora a casa e oggi vi do qualche idea in più su come lavorare in smart working e sentirsi in ufficio. Partendo dal look, ovviamente. Ecco un tailleur pantalone elegante e super glam di 24.25 Clothing! Scattato ovviamente qualche tempo fa 🙂

lavorare in smart working

Mettiamoci l’anima in pace, dovremo stare a casa ancora per un bel po’ e allora evitiamo di sembrare degli zombi e cerchiamo di lavorare in smart working sentendoci come in ufficio.

Il primo passo parte proprio dal look da smart working: non potete pensare di lavorare in tuta o in pigiama sia perché il pericolo di una videoconferenza è sempre in agguato, sia perché vestirsi e truccarsi fa bene al morale!

Come lavorare in smart working e sentirsi in ufficio?

La prima regola è vestirsi e truccarsi come se si andasse in ufficio. Ecco perché ho scelto questo tailleur pantalone in stampa snake di 24.25 Clothing, il brand che veste noi donne h24. Questo completo appartiene alla collezione A/I 2020-2021 ma se volete dare un’occhiata alla collezione primavera estate 2020 cliccate sul loro sito on line nuovo di zecca!

Non è un tailleur pantalone convenzionale per via della stampa snake ma il taglio è molto classico e sobrio quindi perfetto per l’ufficio abbinato a una blusa e a un paio di decolleté.

E quando torneremo a uscire (rispettando rigorosamente le distanze), basterà semplicemente cambiare gli accessori per trasformarlo in un look da sera!

Ma per ora che siete a casa va benissimo anche come look da smart working, di sicuro se vi chiamano in video call sarete perfette,

E poi mettiamoci il fattore psicologico: non so voi ma io non riesco a vedermi in pigiama e senza trucco tutto il giorno. Ho bisogno di vedermi meno brutta del solito e quindi tutti i giorni mi metto le lenti a contatto (senza le quali sono una talpa), mi trucco e mi vesto.

La componente psicologica è davvero importante per superare questo momento davvero unico nella nostra storia contemporanea, dobbiamo cercare di condurre una vita il più normale possibile all’interno delle mura domestiche.

Come sentirsi davvero in ufficio?

Vi suggerisco anche di organizzare uno spazio adibito a ufficio. Una bella scrivania (ma basta anche un tavolo), una sedia e gli strumenti di lavoro come laptop, tablet e telefono.

Organizzate la vostra giornata esattamente come se foste in ufficio, con le pause per il caffè (in cui magari potete brevemente chiamare un vostro collega) e la pausa pranzo.

Avere dei punti fermi vi aiuterà a sopravvivere alla giornata lavorativa e a traghettarvi verso il weekend che sarà dedicato allo svago ma per questo vi preparo un post ad hoc!

Buona giornata!

lavorare in smart working

nuovo tailleur pantalone stampa snake

lavorare in smart working

24.25 clothing

Selvaggia Capizzi
Selvaggia Capizzi

fashion blogger di roma, influencer over 40 amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

11 Comments
    1. Sono assolutamente d’accordo non te. Anch’io a casa mi vesto e mi trucco come dovessi uscire. E come te delimitò la zona ufficio.

  1. Consilgi super utili! Anche se a dire il vero io sto approfittando di questo periodo per far riposare pelle e capelli, quindi niente make up nè pieghe e prodotti di styling!
    In compenso anche se non lavoro in smartworking però mi tocca cambiarmi 25 volte al giorno visto che praticamente mi sono trovata tutte attività che richiedono un abbigliamento specifico, dallo yoga al giardinaggio a dipingere… solo a me capitano ste cose! ^^’
    Inutile sottolineare la tua figaggine con questo look!
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.com

  2. Nonostante la quarantena anche io non rinuncio ad un trucco curato e ad un abbigliamento adatto quando lavoro, mi aiuta a mantenere una parvenza di normalità!

  3. Mi piace molto il look, specialmente abbinato alle scarpe bianche! Devo dire che sono bravina sui tempi, la scrivania… ma io sto maledetto pigiama faccio fatica a toglierlo con motivazione hahaa

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.