La mia prima mezza maratona

Miei cari eccoci ad un altro esilarante appuntamento con Alice e le sue maratone o meglio una mezza maratona, quella della Roma-Ostia che si terrà la prossima settimana. Per prepararsi al meglio Alice può contare sulla sua esperienza passata…..

Domenica prossima si correrà l’edizione 2015 della mezza maratona più partecipata d’Italia, la Roma -Ostia.

Tra un’allenamento e l’altro non posso che ripensare alla mia esperienza dello scorso anno..la mia prima gara vera!!
Ovviamente conscia del mio essere Podista Pollista, alla partenza, accompagnata da una musica super fomentante, mi aggrego al “Daje Team” ovvero il Pace Maker de “l’importante è partecipare”. Al secondo Km. l’avevo già perso… Fa nulla, non mi arrendo e proseguo in solitaria con tanto di pausa con conversazione finto sciolta con i ragazzi del primo ristoro, e mentre stavo ancora con il bicchiere di sali in mano vedo loro…come un raggio di sole nella tempesta, vedo un bel gruppo di marciatori e mi dico “diamine quelli marciano…..posso stare con loro mica saranno più veloci di me”, così riparto alla grandissima dietro al gruppo compatto! Al  raggiungimento del decimo Km. mi rendo conto se non erano amici di Alex Schwazer, probabilmente lo erano del suo medico dopante e perdo miseramente anche loro. 
Per i restanti 8 km penso di aver sgranato l’intero rosario e di aver imprecato più di un muratore bergamasco.  A meno di due km. dall’arrivo affianco LUI il quasi ottantenne presente in qualsiasi gara. che sembra messo lì apposta per farti sentire una vera pippa. a quel punto un motto di orgoglio invade le mie gambe e via, scatta la volata finale!! 
Quest’anno miro alla chiusura in 2 ore e 45 minuti e  ho proposto al mio compagno di aspettarmi al traguardo con una meravigliosa Chanel…penso potrebbe funzionare come incentivo no???
A voi, se mai foste dalle parti di Roma, chiedo un po’ di tifo ed incoraggiamento che non fa mai male…
Alice

Next Sunday the 2015 edition of the half marathon Rome -Ostia will take place.
Other than training as much as possible, I will leverage on my last year experience ….. my first real race !!
Obviously aware of my being everything but a pro, at the start, I joined the “Daje Team” or the Peace Maker  team which I abandoned after a few secs.
An then I saw them … like a ray of sunshine in the storm, I see a good group of marchers and I say “heck, those are marching ….. I can be with them they can’t possibly go faster than me!”
After reaching the tenth Km. I realized ithat if they were not friends of Alex Schwarzer, they wer probably  his doctor’s pals so I canned them.
For the remaining 8 km I shelled the entire rosary  while sworing and less than two kilometers from the arrival I saw HIM: the eighty years old that is present in any race. who seems to be put there on purpose to make you feel a real jerk. then a motto of pride invaded my legs and I took the final sprint !!
This year I aim to close in 2 hours and 45 minutes and I proposed to my companion to wait for me at the finish line with a wonderful Chanel bag … I think it could work as an incentive right???
Alice

Francesca Romana Capizzi
Francesca Romana Capizzi

fashion blogger di roma, amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

21 Comments

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.