kimono in seta, dove acquistarlo

This post is also available in: English (Inglese)

Questo kimono in seta ha una bellissima storia dietro, leggendo il post di oggi scoprirete qualcosa di più sulla mia vita e vi svelo anche dove acquistarlo comodamente on line. Siete pronti a fare un salto nel mio passato? kimono in seta

Un kimono in seta è lo spunto per parlare un po’ di me e di alcuni ricordi a me molto cari.

E visto che non sono egoista vi dico anche che l’ho scovato sul sito Lilysilk e che con il codice FrancescaR avete diritto a un ulteriore 16% di sconto!

Di Lilysilk vi ho già parlato nel post sulla nuova via della seta, visto che mi ero trovata molto bene con il precedente ordine e che la seta è di eccellente qualità, ho deciso di ordinare qualcos’altro. Qualcosa legato al mio passato: un kimono in seta.

Era il lontano 1976 quando ho visto per la prima volta la Thailandia (sì sono vecchia lo so), mio padre era in sosta a Bangkok e io, mia madre e i miei zii lo avevamo raggiunto per passare un mese assieme.

Era novembre e faceva caldo, avevamo una splendida villa piena di fiori e animali. In particolare due oche avevano attirato la mia attenzione. Da buona amante degli animali passavo tutto il tempo con le oche in braccio. A pensarci oggi, credo che alla fine non sopportassero più quella bambina dai capelli rossi che le inseguiva per abbracciarle.

Tutte le foto di quel soggiorno (ma proprio tutte) mi ritraggono con una delle oche in braccio e un kimono in seta identico a quello che indosso. Me lo aveva portato mio padre dalla Cina.

In quel caso avevo indossato il kimono in seta con delle deliziose infradito comprate da mia madre a Bangkok.

Il kimono fini per logorarsi dopo qualche anno ma a me era sempre rimasto il rimpianto di non averlo più.

Quando ho adocchiato questo kimono in seta su Lilysilk non ho esitato un istante e l’ho messo prontamente nel mio carrello.

Oggi, 42 anni dopo (gasp!!), lo indosso in un look hippie chic molto anni 70 con i jeans di Zara, i miei bellissimi sabot di Pollini che non indossavo da tempo e i gioielli Ottaviani!

Perché, vedete, la bimba è cresciuta, anche parecchio, ma rimane pur sempre una figlia degli anni 70. E lo dico con estremo orgoglio!

Tips of the day

Questo blog è seriamente improntato sulla moda anni 70, una moda che è figlia di un’ epoca in cui sicuramente ci sono stati momenti difficili, con la forte presenza di gruppi terroristici, ma che, allo stesso tempo, ha garantito alle famiglie italiane un grande benessere. Il primo e unico consiglio del giorno è per i nostri politici: perché non provate a prendere il meglio di quegli anni invece di inventare governi poco credibili fatti di gente poco credibile? Mi aspetto molto da voi. Soprattutto per Roma che è in un vero e proprio stato di emergenza. Autobus che esplodono, buche che nemmeno dopo la caduta dei meteoriti si vedono e soprattutto tanta sporcizia.

Queste foto sono state scattate al Museo Della Civiltà Romana che è ridotto ad una vera e propria discarica. MIgliaia di bottiglie vuote e rotte lasciate da ragazzi che chiaramente bivaccano tra i colonnati del Museo NON vengono rimosse dall’amministrazione capitolina.

 

Ora provate a immaginare l’impatto sul turismo, che figura ci facciamo??? Voi cosa ne pensate della situazione romana?

 

 

Iscriviti alla nostra Blogletter

Resta sempre aggiornato sulle ultime Novità di Dont Call Me Fashion Blogger: il blog di moda della fashion blogger Francesca Romana Capizzi, o meglio... (s) fashion blogger!

Inviando la tua richiesta accetti la nostra Privacy Policy


Francesca Romana Capizzi
Francesca Romana Capizzi

fashion blogger di roma, amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

28 Comments
  1. Stai veramente bene con questo outfit, mi piace l’idea del kimono coordinato con i jeans… allora anche io posso indossare il mio kimono acquistato durante un mio viaggio in Giappone!!

  2. Che ricordo dolcissimo, ti ho immaginato! Ed il kimono che indossi è proprio bello, ne vorrei uno così e di questa fantasia. Ah, sante parole per i tuoi tips!:*

  3. un look bellissimo! Mi piace un sacco questo kimono…hai creato un look fantastico con questi jeans e gli tacchi (non so come se dire questo tipo di scarpe in italiano)….ho datto un’occhiata a questo sito, davvero stupendo questo kimono, e vedo che anno anche cushini di seta…vorrei un cushino di seta, ho sentinto che sono buoni per il nostro viso, hanno una capacita anti-age o qualcosa di tipo.

    ho sempre amato anni 70. Un periodo d’arte molto interessante e diverso degli altri, sopratutto nella moda.

    Sulla situazione Romana penso che il colpa e’ con i politici…non e una cosa che posso risolvare la gente, queste cose sono di risponsibilita di govermento e dei funzionari della citta. Sono pagati per solvare questo tipo di problemi, ma il problema e’ che sono spesso la causa dei problemi per loro corrupzione e pigrizia.

  4. Sei sempre stupenda e con degli outfit pieni di dettagli particolari che svoltano i tuoi look (qui poi adoro il dettaglio della mano dalla manicure agli accessori!) bellissimo il kimono e la storia! *.*

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.