Iron Man regala il suo braccio bionico a un bambino disabile e fa commuovere il web

La famosissima star di Hollywood Robert Downey Jr si trasforma per un giorno in Iron Man e regala un braccio bionico, progettato e stampato in 3D, ad un bambino disabile di sette anni.

Chi l’ha detto che i supereroi non esistono? Robert Downey Jr. ci ha voluto smentire e ha fatto vedere a tutto il mondo che Iron Man è reale ed è fra noi!
Una notizia bellissima che ha fatto il giro del mondo e raccogliendo consensi anche fra i detrattori della saga del celebre supereroe della Marvel.
Un giovanissimo statunitense Albert Manero, dottorando al corso d’ingegneria meccanica della University of Central Florida ha fondato la Limbitless Solution che si occupa della progettazione e della stampa in 3D degli arti bionici.
L’obiettivo della sua azienda è rivendere questi bracci bionici a tutte le persone con malformazioni fisiche a un prezzo di 300 dollari invece di 40 mila.
Fra i tanti sostenitori di questo progetto c’è proprio Robert Downey Jr, che già nel passato si è reso protagonista per le numerose attività filantropiche.
Il primo fortunato paziente è un bambino di sette anni che ama i supereroi e la sua bicicletta ma è affetto da una gravissima malformazione all’arto superiore.
La star di Hollywood ha deciso di trasformarsi da Tony Stark, il miliardario che nella saga Marvel è Iron Man, e si reca con due valigette della Stark Industries a casa del piccolo americano.
Armato del suo solito charme e del suo carisma Robert Downey Jr ha presentato al suo piccolo “cliente” il nuovo prodotto che gli è stato donato dalla Limbitless Solution.
Per il piccolo Alex è stata l’occasione per trascorrere un’intera giornata con il suo supereroe preferito e per cominciare a vivere una vita migliore…grazie ad Iron Man!



Who said that superheroes don’t exist? Robert Downey Jr. showed to the world that Iron Man is real and is among us!
A beautiful story that has been around the world and gathering support even among the detractors of the saga of the famous Marvel superhero.
A young American Albert Manero, a doctoral student in mechanical engineering at the University of Central Florida, founded Limbitless Solution that deals with the design and printing in 3D of bionic limbs. The goal of his company is reselling these bionic arms to all people with physical deformities at a price of $ 300 instead of 40 000.
Among the many supporters of this project there is Robert Downey Jr, who in the past has become the protagonist of many philanthropic activities.
The first lucky patient is a seven year old boy who loves superheroes and his bicycle but is suffering from a severe malformation of the upper limb.
The Hollywood star has decided to transform itself into Tony Stark, the billionaire behind Iron Man, and he went with two Stark Industries briefcases to the little American place’s. Armed with his usual charm and charisma, Robert Downey Jr has presented to his little “customer” the new product that has been donated by Limbitless Solution.
For little Alex this was the opportunity to spend a whole day with his favorite superhero, and to begin to live a better life … thanks to Iron Man!

Il video commovente di Robert Downey jr (Iron Man) e il piccolo Alex

Selvaggia Capizzi
Selvaggia Capizzi

fashion blogger di roma, influencer over 40 amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

35 Comments
  1. Ho visto il video la settimana scorsa e l'ho trovato quasi commovente, non sapevo però del progetto di questa azienda, da applausi! Spero riescano a portarlo a termine!

    30 outfits ideas for the MID-SEASON
    lb-lc fashion blog| bloglovin'

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.