Io resto a casa con stile

Dove andate? Tornate indietro! Io resto a casa e dovete farlo anche voi e se volete facciamolo con stile: un giorno a settimana dedichiamolo al look che vorremmo indossare per una serata mondana! Io ho scelto questo….sobrio come al solito!

io resto a casa con stile

Siamo in guerra, siamo in guerra contro un virus imprevedibile il coronavirus COVID-19. E’ quindi obbligatorio che stiamo tutti a casa e che rispettiamo le regole. Anche io resto a casa e ho deciso di farlo con stile. Quindi un paio di volte a settimana organizzo una serata casalinga in cui tutti ci vestiamo bene e facciamo o un aperitivo o una cena.

Questo aiuta a mantenere alto il morale della mia famiglia soprattutto perché noi siamo creature mondane e ci piace uscire a cena fuori o per un aperitivo con gli amici.

Questo non si può più fare, ed è fondamentale che tutti lo capiamo.  TUTTI A CASA!

Io resto a casa con stile

Per una persona che andava dal parrucchiere due volte a settimana, ha le ciglia finte e una tonnellata di vestiti me la sto cavando piuttosto bene.

Ho scoperto di essere una fantastica parrucchiera, i miei capelli riesco a gestirli benissimo, devo solo fare la prova con la tinta e se non divento fucsia posso tranquillamente prendere la certificazione.

Sono anche barbiere perché ho rapato a zero mio marito.

Faccio delle lunghe sedute di bellezza con maschere, creme, rulli di giada etc etc…..

Per le ciglia finte spero davvero in un intervento divino che mi aiuti a rimuoverle senza staccarmi un occhio!

Per i vestiti ho adottato la soluzione delle giornate “io resto a casa con stile“.

Questo vestito di True Decadence con le balze , giaceva intoccato, nel mio armadio in attesa di un red carpet qualunque. E’ infatti adatto a un dress code black tie.

Visto che non si può uscire e che di red carpet  sapete cosa ho fatto? Ho organizzato una bella cenetta elegante con marito e figlio e ho fatto il red carpet…..dal bagno al salotto hahahahahahaha!

Io vi consiglio di provare a fare la stessa cosa, se non altro è un modo di tenersi impegnati e di sentirsi meno reclusi in casa.

Perché è FONDAMENTALE che stiamo a casa

Dal momento che non esiste una cura certa (nemmeno il famoso farmaco giapponese visto che non esistono studi randomizzati e controllati), il distanziamento sociale è l’unico modo per mettere fine a questa piaga.

Anche quando i numeri caleranno (perché caleranno)  è necessario continuare a stare in casa.

Dobbiamo azzerare i nuovi contagi e probabilmente blindarci all’interno dei nostri confini fino a che anche il resto del mondo se ne sarà liberato.

Quando finalmente potremo uscire di casa e ripenseremo a questo periodo così difficile potremo dire “lo abbiamo fatto assieme”.

Ecco, ricordiamoci che dopo l’unità d’Italia non siamo più stati così uniti. Questa grande cosa che stiamo facendo, avrà efficacia se lo faremo tutti assieme. E a quel punto sarà bello sapere che siamo riusciti a farlo assieme come una nazione.

io resto a casa con stile

come vestirsi per stare a casa

dress code black tie

Selvaggia Capizzi
Selvaggia Capizzi

fashion blogger di roma, influencer over 40 amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

15 Comments
  1. Ho trovato molto utili i tuoi suggerimenti. Stando chiusi in casa, si rischia di intristirsi o peggio di deprimersi. Allora via libera a queste iniziative divertenti che coinvolgono tutta la famiglia.
    Ora che ci penso, anch’io ho qualche abito carino da sfoggiare a casa. 🙂
    Maria Domenica

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.