Ibiza e la moda Adlib

This post is also available in: English (Inglese)

Ibiza, la mia isola preferita, un’isola magica, libera e la moda Adlib, che significa libertà. Deriva dal Latino Ad Libitum che vuol dire “a Piacere”, ovvero come ci pare e piace! Oggi vi parlo di questa moda così fresca e spensierata!

moda adlib

Ibiza nell’immaginario comune vuol dire locali, sballo, vita notturna, io invece posso dirvi che Ibiza è libertà, natura, musica, aperitivi e cene con gli amici (e anche movida ovviamente!). E’ un luogo che racchiude mille stili di vita e spiagge interminate con bellissimi tramonti, negozietti aperti tutto il giorno dove si possono scovare capi dimoda Adlib.

E oggi è proprio di questo argomento che desidero parlare, della famosa moda Adlib , di come è nata e cosa rappresenta.

Nata nel 1970, la moda Adlib fu incentivata dalla principessa jugoslava Smilja Mihailovitch, desiderando per le donne uno stile più libero, naturale, fresco e autentico, indossando capi ispirati all’isola, e la moda Adlib effettivamente rievoca uno stile di vita solare e spensierato: quello dell’isola più trendy e dinamica delle Baleari.

Questa moda si veste, oltre che di capi prevalentemente bianchi (ma non solo) ricamati a mano e dalle linee morbide quel tanto che serve a valorizzare il corpo delle donne, di fiori tra i capelli, cappelli di paglia,  espadrillas e pashmine.

Protagonisti di questa moda difatti sono anche gli accessori con le borse colorate e impreziosite da nappine, patchwork e charm. Devo dire che l’obiettivo della principessa è stato centrato in pieno, dando vita a uno stile libero e comodo senza rinunciare alla femminilità e all’eleganza.

Una moda dal sapore hippy, nata per  rendere le donne consapevoli del proprio corpo. Non a caso il suo claim è: “Vestiti come ti pare, ma con gusto”.

Una delle mie mete preferite per scovare capi di moda Adlib è il mercatino hippy di Las Dalias che si tiene il sabato a San Carlos dalle 11 alle 21 e il mercatino di Punta Arabì, il più antico dell’isola che si tiene il mercoledì a Es Canar.

Il giovedì invece, è il giorno del Cala Llonga a Santa Eulalia del Rio, famoso proprio per gli accessori fashion e vi consiglio di fare un salto anche al chiringuito di Es Cavallet, che offre una vastissima scelta di capi e accessori per tutte le età.

E ricordate, comprare un capo Adlib non vuol dire solamente fare “shopping” a Ibiza, ma vuol dire portare con se una parte autentica dell’isola: la sua anima spensierata, esuberante e AUTENTICA.

asmileplease by Nadia La bella 🙂

Tips of the day

Per altri look ispirati alla cultura hippie guardate questo post

Se la vostra destinazione è sempre la Spagna ma Palma di Maiorca, ecco qualche consiglio utile su dove andare

moda adlib

Nadia La Bella
Nadia La Bella

Fashion, fashion blogger, fashion events Mi chiamo Nadia La Bella e no, non è un nome d’arte. Quando hai un nome del genere ci sono almeno tre cose che puoi fare: trovare uno stile che ti distingua, dimostrare di essere in gamba e non perdere la pazienza quando per la decima volta in una giornata ti chiedono se è un soprannome! Fin dall’età di 6 anni ho imparato a creare outfit (facendo impazzire mia madre ogni mattina), a camminare sui tacchi e a scrivere, scrivere, scrivere.

18 Comments
  1. I’ve heard beautiful things about Ibiza, but this post made me want to switch into travel mode and visit it once and for all.
    Thanks for all the content you upload gorgeous

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.