Giacca in tweed lunga: come si indossa

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email

La giacca in tweed lunga era nel mio mirino da parecchio tempo ormai, finalmente l’ho trovata e oggi vi do qualche idea alternativa per indossarla senza sembrare vostra nonna!long tweed jacket

Giacca in tweed lunga sì o no? Ammetto di essere stata molto indecisa se prenderla o no perché ne ho già una che non ho mai usato e volevo evitare di aggiungerne un’altra nel mio armadio senza essere sicura di utilizzarla.

Ma poi ho visto questo modello su Shein (search id 1491404) e mi sono subito decisa! Vi ricordo che con il codice sconto Q2Selvaggia  avrete diritto al  15% di sconto su tutti gli ordini superiori a 39€ effettuati su SHEIN.

La giacca in tweed lunga che non ti aspetti

In genere la giacca in tweed prevede fili bianchi intrecciati a quelli rosa, blu, celesti ma mai nera. E invece questa qui è proprio bianca e nera, con bottoni argentati e cintura in vita.

Il che mi ha dato la possibilità di abbinarla in modo più rock e meno classico. Perché per me la parola “classico” è da riservare alle materie umanistiche.

Ecco quindi che la giacca in tweed lunga vive una nuova vita. più moderna e aggressiva, con i leggings in ecopelle e gli stivali con il tacco alto.

Poi, però, ho avuto quasi un ripensamento, o meglio, ho pensato di aggiungere le compagne ideali della giacca in tweed, le perle.

Questa volta sono sotto forma di due collane sovrapposte a creare più fili di perle che,  secondo me, legano molto bene con la giacca e creano il giusto contrasto con il pantalone rock.

L’altro elemento non convenzionale sono i miei capelli ricci e selvaggi. Decisamente poco classici non credete?

Questo è il primo abbinamento che vi propongo ma presto ne vedrete anche altri tutti non convenzionali, ovviamente.

Ma ditemi: voi avete una giacca in tweed? La usate?

Io adesso cercherò di ripescare anche quella rossa, tanto per non sentirmi eccessivamente in colpa!

Da domani il Lazio in zona arancione

Non rossa, non gialla ma un bel mix delle due. Da domani il Lazio passa in zona arancione che, sostanzialmente vuol dire scuole infanzia, primarie e medie aperte e anche la riapertura dei negozi al dettaglio.

Restano chiusi, con mio enorme scorno, i bar e i ristoranti e sarà così fino alla fine di Aprile.

Insomma, qui la strada è ancora lunga e tortuosa. Il ritorno alla vita sociale è davvero lontano e a me sembra di vivere in un orribile film di serie B e a voi?

Selvaggia Capizzi

Selvaggia Capizzi

fashion blogger di roma, influencer over 40 amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

19 risposte

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *