Fahion Award Accademia Altieri 2013

What do I do with a microphone on a stage?I wonder that too ha ha ha!In fact, thanks to Sonia and Sandra Rondini, I had the chance to reward one of the young designers who attend the Altieri Academy of fashion and art .More precisely, I handed the award to Cassandra Parisi, who was awarded with the”Altieri Web Fashion Award”!In the final day of Altaroma , I have carved out a space to attend this event with the new talents on the catwalk.In this case there were two juries to decide the winner of the “Altieri Fashion Award 2013 ‘.
A jury, chaired by Carlo Alberto Terranova, creative director of Maison Sarli and composed, among others, by the Vice President of AltaRoma, Valeria Mangani, the fashion designer Giada Curti and the director of Rendez Vous de la Mode, Elio Frasca, and a jury of fashion bloggers.And guess what? Among the many fashion journalists in the jury a couple approached me to better understand what a fashion blogger is. My first answer was “certainly not a journalist, or at least I am not” and there I saw relief and immediately after a flurry of questions. This made me really happy, I am interested to make them understand that while a journalist writes fashion with competence but sterility, the fashion blogger lives fashion in the real world.The second jury was in fact made up of bloggers, including myself. There were Edoardo Alaimo, Martina Valerio, Marika Rusconi, Floriana Serani, the great Marchese and Ida Galati.
The sponsor was GoodSkin Labs, smart line of Este Lauder who kindly welcomed us with a cadeau.
So now I’m now testing these products and I am very pleased with the results! The winner of the event was the young designer Claudia Danna.

In any case, all these guys were great and given the young age I would say that many of them have skills, they are our future and their talent is definitely evident! To them I extend my best wishes for a successful career, long life to the Made In Italy!

Cosa ci faccio con un microfono in mano accanto a Valeria Oppenheimer?
Me lo chiedo anche io ah ah ah!
In realtà, grazie a Sonia e Sandra Rondini, ho avuto la fortuna di premiare uno dei giovani stilisti che frequentano l’Accademia di moda ed arte Altieri.
Più precisamente ho consegnato il premio a Cassandra Parisi, che si è aggiudicata la targa “Web Fashion Award Altieri”!
Nella giornata finale di Altaroma, kermesse che, come al solito, non sono riuscita a seguire completamente, mi sono ritagliata uno spazio per assistere a questo evento con i nuovi talenti in passerella.
In questo caso erano due giurie a decretare il vincitore del “Fashion Award Altieri 2013”.
Una giuria tecnica, presieduta da Carlo Alberto Terranova, direttore creativo della Maison Sarli e composta, tra gli altri, dal VicePresidente di AltaRoma, Valeria Mangani, la stilista di alta moda Giada Curti e il direttore di Rendez Vous de la Mode, Elio Frasca, ed una giuria di fashion blogger
E volete sapere una cosa? Tra i tanti giornalisti di moda presenti nella giuria tecnica un paio mi hanno avvicinata per capire meglio cosa fosse un fashion blogger.  La mia prima risposta è stata “non è di sicuro un giornalista, o almeno io non mi ritengo tale” e lì ho visto un’espressione di sollievo e subito dopo una raffica di domande. Questo mi ha fatto davvero piacere, mi interessa far capire che mentre un giornalista scrive di moda con competenza ma asetticità, il blogger vive la moda nel mondo reale.
La seconda giuria era appunto composta di bloggers tra cui oltre alla sottoscritta c’erano Edoardo Alaimo, Martina Valerio, Marika Rusconi, Floriana Serani, il grande Marchese ed Ida Galati. Non me ne vogliano gli altri blogger ma queste sono le persone con cui mi relaziono più o meno quotidianamente e che ho avuto il piacere di conoscere di persona.
Marika ed Edoardo sono due “puri”, due anime nobili come dico io, insomma adorabili!
Ida è una specie di vulcano in fase eruttiva, ha un’energia tale che potrebbe illuminare New York!

Lo sponsor tecnico è stato GoodSkin Labs, linea young di beauty e bellezza della pelle by Esté Lauder che ci ha gentilmente omaggiati con un cadeau che nel mio caso è stato il doppio degli altri visto che anche l’età è più o meno il doppio ah ah ah. Quindi ora sto testando questi prodotti nella speranza di riuscire a rimettere in sesto il mio aspetto e per ora mi ritengo molto soddisfatta dei risultati!
La vincitrice della serata-evento è stata la giovane designer Claudia Danna, grazie ai suoi abiti avantgarde di grande impatto visivo, premiata sul palco da Carlo Alberto Terranova. Io ammetto candidamente di non averle dato il massimo dei voti ma, ripeto, io ragiono da “cliente” e non da esperto.
In passerella anche Ivan Iaboni, vincitore dell’edizione dello scorso anno che è tornato a sfilare come guest dell’evento con la sua collezione dark e barocca, accompagnato da una testimonial di eccezione, la show girl Alessia Fabiani, mentre in sala, ad applaudire i final work dei ragazzi dell’Altieri, c’erano anche l’attrice teatrale Maria Rosario Omaggio e Andrea Lo Cicero, straordinario giocatrore della Nazionale italiana di rugby.
In ogni caso tutti questi ragazzi sono stati bravissimi e data la giovane età direi che molti di loro  hanno le carte in regola per avere successo, rappresentano il nostro futuro ed il loro talento va assolutamente coltivato!
A loro vanno i miei migliori auguri di una brillante carriera, viva il Made In Italy!

Okiana  Mikeli

Elisabetta  Di  Marco

Federica  Lo  Po’

Marta  Burdenski


Barbara  Frosina


Cassandra Parisi

Sara  Sicignano

Alessandro  Torti

Maria  Teresa  Balistreri

Gloria Specchioli

Marsella  Consiglia

Marsella  Consiglia

Claudia  Danna

Sara  Delogu

Marina Astarita

Jessica Buonanno

Ionel Ramona Maria

Giada Ricca

Cristina Rossetti

Rosita Migliorelli

Pamela D’Onorio De Meo

Francesca Romana Capizzi
Francesca Romana Capizzi

fashion blogger di roma, amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

129 Comments