Cose da fare a Bali il primo giorno

This post is also available in: English (Inglese)

Finalmente riesco a scrivervi da qui! Ecco 3 cose da fare a Bali il primo giorno! Dalle terrazze di riso di Ubud, alla piantagione di caffè Luwak per finire con le sorgenti calde del Monte Batur.cosa vedere a bali risaie

Buongiorno dai 31°C dell’afossisima isola indonesiana per eccellenza, finalmente riesco a fermarmi per scrivere due righe sulle 3 cose da fare a Bali il primo giorno, ovvero quello che non potete assolutamente perdervi.

Facciamo una premessa: la nostra guida ci ha detto che a Bali esistono solo due stagioni, quella umida e quella secca. Ora sarebbe la stagione secca….però qui è caldo e umido e a questo punto non oso immaginare cosa sia la stagione umida, acqua a secchiate!

Tra le cose da fare a Bali subito e che non potete assolutamente perdervi ci sono le splendide terrazze di riso di Ubud. Una specie di dirupo fatto a strati in cui viene coltivato il riso. E proprio perché è un dirupo, preparatevi a scendere nella fossa attraverso dei gradini alti anche 60 cm! Una vera impresa in discesa, un’epopea in salita. Avrò perso almeno 2 kg di acqua in pochi minuti, ma ne vale la pena! Qui non si paga per entrare se non in salute….

L’altra attrazione meno quotata tra le cose da fare a Bali ma sicuramente da non perdere è la Luwak Coffee Plantation una vera chicca per gli amanti del caffé anche se questo qui è fatto in modo molto particolare.

I chicchi di caffè vengono infatti prima ingeriti da delle specie di lemuri, i Luwak appunto, e poi……vengono espulsi con le feci.

Sì, sì avete capito bene: i Luwak mangiano i chicchi e le loro feci vengono essiccate, pulite e i chicchi tostati.

Io onestamente non ho avuto il coraggio di bere il Luwak Coffee ma mio marito sì e ha detto che è buonissimo. Mah….io preferisco il nostro caro vecchio espresso!

L’ultima attrazione che vi suggerisco tra le cose da fare a Bali è una gita al monte Batur e alle sorgenti calde. Qui vengono scattate quelle bellissime foto in cui si vedono le persone in piscina con vista sulle montagne.

Anche io volevo fare una foto così, peccato però che fossero appena arrivati 4 TIR carichi di cinesi urlanti che hanno occupato tutte le piscine e tutti gli angoli possibili.

Non c’era spazio da nessuna parte, quindi per colpa dei cinesi mi è saltata la foto più instagrammabile….

Però mi rifarò nei prossimi giorni, a costo di incatenarmi al tempio di Lempuyang dove non mi farò passare avanti da nessuno! Promesso!

E la mia valigia per Bali? beh per ora diciamo che ho messo tutte le cose giuste e adatte a questo clima davvero caldissimo e umidissimo!

Espadrillas by La Siesta Shoes

cosa vedere a bali terrazze di riso

cosa vedere a bali risaie

cosa vedere a bali, piantagione di caffé

luwak piantagione di caffé bali

cose da fare a bali, piantagione di caffé

hot springs batur

hot springs batur

Selvaggia Capizzi
Selvaggia Capizzi

fashion blogger di roma, influencer over 40 amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

13 Comments
  1. Mi è piaciuta l’idea della piscina calda. Io avrei chiesto ad un cinese urlante di farmi la foto! Non avrei rinunciato al bagno…lo so com’è il caldo in Thailandia non riuscivo quasi a camminare di giorno dal caldo.

  2. Dalle tue foto già si percepisce la bellezza di questi luoghi mi incuriosiscono molto Le terrazze di riso Deve essere davvero un luogo particolare e molto affascinante oltre che interessante vedere come si procede per la produzione del riso

  3. Che posti magnifici, Bali è davvero incantevole. Adoro lo spolverino bianco con il cappello di paglia, bellissimo! E’ uno dei miei outfit preferiti per gli aperitivi sulla spiaggia.

  4. Partiamo dal presupposto che ti invidio. Questo era da chiarire. Bali, al 99%, resterà solo un sogno, ma ho preso appunti… Non si sa mai.

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.