Coral studded pumps

The first time I posted these coral studded Cinti pumps there was a bit ‘of controversy: some claimed that they were an imitation of the noble Valentino’s Rockstuds.
As you all know, I’m lucky to have those too, in zebra prints, bought at a discounted price during the sales period.
When I went to the blogger day organized by Cinti, I fell madly in love with these beauties. 
Today they are mine and I want to emphasize one thing: it is true that they are inspired by the Valentino shoes but they are also an original product, either as materials, colors and pattern.
And i want to add a further consideration:  Rockstud cost today nearly 700 euro, not everyone can afford to spend that amount. So why not give a chance to those who do not want to spend a fortune to buy a pair of shoes of excellent quality at a much lower price?
La prima volta che ho pubblicato queste scarpe borchiate color corallo di Cinti c’è stata un po’ di polemica: alcuni sostenevano che fossero un’imitazione delle blasonate Rockstud di Valentino.
Come tutti sapete, io ho la fortuna di possedere anche quelle, in stampa zebrata, comprate scontatissime in periodo di saldi.
Quando sono stata al blogger day organizzato da Cinti, mi ero follemente innamorate di queste bellezze color corallo. Oggi sono mie e ci tengo a sottolineare una cosa: è vero che sono ispirate alle scarpe di Valentino ma sono anche un prodotto originale, sia come materiali, che come colori e modello.
Aggiungo un’ulteriore considerazione: le Rockstud costano oggi quasi 700 euro, non tutti si possono permettere di spendere una cifra del genere. Perché quindi non dare la possibilità a chi non vuole spendere una cifra esagerata di comprare un paio di scarpe di ottima qualità ad un prezzo nettamente inferiore?

Francesca Romana Capizzi
Francesca Romana Capizzi

fashion blogger di roma, amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

134 Comments
  1. Sono bellissime…sono il connubio dei due colori di scarpe che cerco per l'estate…

    p.s. ieri non sono riuscita a lasciarti un commento 🙁

  2. Un pò ti do ragione e un pò torto. Purtroppo è una copia sfacciata, se non fosse per la sfumatura di colore diverso, ma non solo Cinti lo ha fatto. Per il concetto di trovare cose simili ad un prezzo più conveniente…questa è la storia di tutti gli oggetti che hanno avuto successo, normale ciclo della moda e della vita, direi. Quindi approvo la copia ma sinceramente mi fa capire che il modello ormai è out (filosofia mia personale, se trovo in 3 negozi stessa fantasia o stesso modello non lo compro). Baci e buon week end.
    ps: continua a divertirti col tuo blog e lascia perdere le persone acide negative, che tanto cuociono nel loro brodo

    Coco e l'Istrione FashionBlog

  3. Credo non ci sia niente di male nel produrre capi "inspired", purchè – come dici tu – siano in materiali originali! Inoltre, questo colore è magnifico e le scarpe sono davvero stupende!
    xoxo
    G