Collane: ecco come scegliere il modello perfetto

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email

Le collane sono tra gli accessori più femminili e preziosi di sempre. Regalano stile al proprio look e rendono speciale ogni outfit. Ecco come scegliere i modelli migliori.

collane

I dettagli possono fare la differenza e la collana è l’accessorio perfetto per rendersi conto di quanto ciò sia vero.

Qualunque sia il proprio stile e il look che si sceglie nell’abbigliamento, una collana scelta nel modo giusto può impreziosirlo e renderlo del tutto unico, donando un pizzico di fascino e originalità in più a qualsiasi donna.

Ma come scegliere il modello più adatto alla propria personalità?

Ci sono semplici regole da seguire per non commettere errori e per riuscire a individuare il modello migliore anche in base all’occasione, alla corporatura e all’abito che si indossa.

Detto questo è poi possibile sbizzarrirsi in una miriade di stili diversi e scegliere collane semplici o vistose, corte, lunghe o impreziosite da ciondoli e pietre colorate.

Scegliere la collana in base al volto

Una delle regole base da seguire al momento della scelta di una collana è assicurarsi che la linea si armonizzi al meglio con la forma del volto in modo da esaltarne la bellezza minimizzandone eventuali imperfezioni.

È sempre da considerare il fatto che i gioielli che più ci valorizzano non sono quelli che ci permettono di ostentare ricchezza e status sociale, ma quelli che raccontano qualcosa della nostra interiorità e della nostra storia, trasformandosi in messaggi del tutto personali ed espressioni del proprio stile.

Fatte queste premesse, si può passare a valutare il modello migliore in base alle caratteristiche del proprio volto.

Se si ha un viso tondeggiante o squadrato è generalmente consigliabile orientarsi su collane di lunghezza media, che scendono fino al décolleté. In questo modo si allungano visivamente le proporzioni del volto correggendone le irregolarità.

Per lo stesso principio, su un viso dalla forma allungata si adattano meglio collane corte che riequilibriamo le proporzioni.

Anche la forma e la struttura del collo giocano un ruolo decisivo.

Se un collo lungo e affusolato è perfetto sempre, qualunque sia il tipo di collana che si indossa, un un collo corto si adatta meglio alle collane lunghe, possibilmente con un ciondolo, perfette per aumentare lo slancio generale della figura.

Collane particolari

Con la dovuta attenzione alle proprie caratteristiche fisiche, ci si può poi sbizzarrire nella scelta dei modelli che più ci colpiscono.

Collane personalizzate con la propria iniziale, collane con il nome, collane con ciondoli a cuore, collane con stelle, illuminate da piccoli brillanti o forme floreali o animali sono quanto di più trendy si può trovare sul mercato.

E gli stili sono innumerevoli: dal classico al vintage, dal minimal all’etnico, ce n’è davvero per tutti i gusti.

In generale, con un abiti eleganti si adattano bene i grandi classici come il filo di perle o le catene a maglia sottile, impreziosite da un ciondolo.

Collane originali sono adatte alle occasioni più particolari e perfette su ampie scollature o a spalle nude.

Per scegliere la tua collana visita questa pagina: una serie di proposte intramontabili per ogni stile e gusto.

 

Selvaggia Capizzi

Selvaggia Capizzi

fashion blogger di roma, influencer over 40 amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

7 risposte

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *