Appunti di moda, saggezza e sport

Ciao e buongiorno a tutti!
-Avete mai pensato che con l’avvento del PC stiamo perdendo l’abitudine a scrivere? Io ci ho fatto caso soprattutto perchè la mia calligrafia è nettamente peggiorata da qualche anno a questa parte. Mi annoio a scrivere e quindi lo faccio di corsa.
Però osservando mio figlio che sta imparando a scrivere mi sono detta che mi devo impegnare a riprendere in mano carta e penna.
Ecco perché mi sono munita di un taccuino davvero raffinato e chic per prendere appunti con stile mentre sono impegnata nell’ennesima riunione. Si chiama Ciak Pitti ed è interamente Made in Italy! Speriamo che la mia calligrafia migliori presto!
-Sempre in Italia sono realizzati i bellissimi bijoux Bella Bri che trovate su Pashion Victim, il portale che mette in collegamento brand e bloggers.
La lavorazione è totalmente artigianale ed il componente principale è la resina trasparente, un  materiale molto versatile che viene lavorato in molti modi diversi come potete vedere dai bijoux che ho scelto io e di cui mi sono follemente innamorata.
La qualità è immediatamente visibile e confermata dal tempo. Tutti i materiali impiegati sono inalterabili.
-Dovevo andare a provare una lezione di Zumba, lo sport più in voga del momento, ma gli eventi me lo hanno impedito. Mi è rimasto solo l’outit e presto me lo vedrete indossare. Perché ho ripreso a fare un po’ di sport!! Olè!
-Un bracciale che rende omaggio ad un grande uomo che ho tanto ammirato negli anni dell’apartheid in Sudafrica e anche dopo, da uomo libero.
Nelson Mandela detto Madiba è l’esempio che ognuno di noi dovrebbe seguire. 
Perché credere nei propri ideali è un conto, sacrificarsi per essi e per la propria gente è ben altra cosa.
Il mondo della moda ha deciso di rendere omaggio al questo immenso uomo (mi commuovo solo a scrivere il suo nome) con medaglioni che portano con sé un pensiero del grande Madiba intrecciati a strisce di tessuto che si ispirano alle famosissime Mandela Shirts, le camice che l’ex Presidente sudafricano amava indossare. Madiba Tribute è un simbolo, un ricordo, un’idea di pace e di speranza da portare al polso.
Per ogni bracciale indossato saranno devoluti 10 zar a favore della Mandela Foundation for Children, la fondazione impegnata a dare voce e dignità ai bambini e ai ragazzi africani tramite la costituzione di un movimento basato sui diritti umani.
E aggiungo una cosa: le diversità vanno accettate. E’ sinonimo di intelligenza. Non siamo tutti uguali, siamo diversi, ma nessuno può pensare di essere superiore o di soverchiare l’altro. Nessuno.

Ero piccola quando c’era l’apartheid e soffrivo per tutta quella povera gente che non poteva vivere come voleva nella propria terra. Vi garantisco che per me era diventata un’ossessione tanto che sognavo di partire e di andarli ad aiutare. Viva la libertà!

Hello and good morning to everyone!

-Have you ever thought that with the advent of the PC we are losing the habit of writing? In fact  I’ve noticed my handwriting has deteriorated sharply since a few years. I’m bored to write and so I do it in a hurry.



By watching my son who is learning to write I told myself that I must commit to take up pen and paper.



That’s why I’m carrying a really stylish and chic notebook to take notes with style while they are engaged in yet another meeting. It’s called Ciak Pitti and is entirely Made in Italy! Hopefully my handwriting will improve soon!


-Made in Italy mark characterize the beautiful Bella Bri jewelry that you can find on Pashion Victim, the portal that connects brands and bloggers.

The process is totally handmade and the main component is the transparent resin, a very versatile material that is processed in many different ways.
The quality is immediately visible and confirmed by time. All materials are not subject to any change in shape or colors.
-I was supposed to try out a Zumba class, but recent events have prevented me to go. I was left with only the outit and soon you will see me wearing it. Because I started to do a little sport! Yay!
-A bracelet that pays tribute to a great man who I admired so much over the years of apartheid in South Africa and later, as a free man.
Nelson Mandela , named Madiba is the example that everyone should follow.
While believing in ideals is easy, sacrificing for them and for other people is quite another thing.
Fashion world has decided to pay tribute to this great man (I get emotional just by writing his name) with medallions that carry with them a thought of the great Madiba  and woven strips of fabric that are inspired by the famous Mandela Shirts, shirts that former South African President loved to wear. Madiba Tribute is a symbol, a memory, an idea of ​​peace and hope to bring to the wrist.
For each bracelet 10 Tsar will be donated in favor of the Mandela Foundation for Children, a foundation committed to giving voice and dignity to children and young people in Africa through the establishment of a human rights-based movement.

Francesca Romana Capizzi
Francesca Romana Capizzi

fashion blogger di roma, amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

113 Comments
  1. Eccome se me ne sono accorta …. era una cosa che amavo e invece ora devo dirti la verità mi annoia… cioè io vorrei anche scrivere ma poi se penso a quanto ci impiego mi annoio…ahahahah
    mi piace questo taccuino cmq–
    buona giornata
    unconventionalsecrets.blogspot.it

  2. Che belle cose che hai mostrato Francesca! Io colleziono tutto quello che ha a che fare con la cartoleria e credo che scrivere sia ancora una delle forme di libertà che ci restano! Ti abbraccio forte

    Carmen

  3. Scrivere per me è vitale, quasi come mangiare.
    In casa, in borsa, in valigia tengo sempre un quadernetto piuttosto che un'agenda per appuntare anche solo un pensiero…
    Purtroppo sulla diversità bisogna lavorare ancora tanto. Le scuole, la società in genere hanno un ruolo fondamentale in tal senso…e spesso non ci si rende conto di quanto si possa fare, anche solo in termini educativi.
    Io ho sacrificato molte scelte anche lavorative per la mia libertà, mio padre mi ha insegnato ad essere una donna libera ed io ho scelto di esserlo.
    Sulla libertà di scrivere…diciamo che se si intende in un'agenda o un taccuino personali allora dico che esiste!!
    Buona giornata Francesca 🙂

  4. A me piace un sacco scrivere. Sempre mi prendo degli appunti, anche al lavoro preferisco tenere le mie note sulla carta.

    ramy-s.blogspot.com

  5. Una bellissima iniziativa quella per il bracciale dedicato a Madiba! L'agenda mi piace un sacco, io scrivo ancora tantissimo e me ne servirebbe giusto una, non so più dove appuntarmi le cose! La tuta di Zumba è fantastica!!