Altoitaliano: Marilla Way

Una borsa che regala emozioni, un altro prodotto totalmente realizzato in Italia,tutto questo è Marilla Way, uno dei brand che aderiscono al progetto Altoitaliano. Diamo il benvenuto alla mia nuova borsa con le frange!

Buon sabato a tutti!
E’ con grandissima emozione che oggi vi parlo di Marilla Way uno dei marchi che hanno aderito al progetto Altoitaliano per la tutela del Made in Italy.

Il marchio Marilla Way nasce a Bologna nel 2010 con l’intento di progettare e realizzare accessori di design per l’abbigliamento di lusso, con processo artigianale e soprattutto totalmente Made in Italy.
In Emilia Romagna si trovano i collaboratori e i laboratori artigianali dove prendono corpo i pezzi unici ed esclusivi creati da questa professionalità che da anni opera nel campo della moda, affiancando importanti aziende italiane e che ora scopre la propria identità.
La visibilità è assicurata dallo showroom, a Calderara di Reno nelle immediate vicinanze di Bologna dove clienti ed amici sono stati accolti per la presentazione della nuova collezione Chainbag di cui la borsa che vedete nelle foto fa parte.

Caratteristica di questa collezione è la scelta di pellami trasgressivi ed irregolari associati a finiture di lusso come le strisce di catena montate a mano e la nappa di catena – anch’essa realizzata a mano – presente su tutti i modelli come firma della collezione.
Voi sapete quanto io impazzisca per le frange vero? Potete quindi capire se vi dico che mi sono innamorata di questa borsa dalla prima volta che l’ho vista.
Quando è arrivata a casa mi sono subito resa conto che la realtà superava ogni fantasia, il camoscio è morbidissimo, l’interno è foderato ed ogni dettaglio è curato con precisione maniacale.
La borsa è perfetta in qualunque situazione
La designer, che con il suo soprannome ha battezzato il marchio ha ideato questa borsa con estremo amore, lo stesso che ho percepito io quando ho aperto il pacco e ho visto la borsa.
Capite perché non posso fare a meno di aderire al progetto Altoitaliano e di difendere il Made in Italy?
Solo l’artigianalità italiana è in grado di regalare queste emozioni no?

Happy Saturday to all! 
It’s with great emotion that I introduce you to Marilla Way, one of the brands that have joined the Altoitaliano project for the protection of Made in Italy. 
The showroom is located in Calderara di Reno near  Bologna where customers and friends were welcomed to the presentation of the new Chainbag collection. 
Characteristic of this collection is the choice of unconventional and irregular leathers associated with luxury finishes such as strips of chain assembled by hand and the tassel chain – also made by hand – standard on all models as a signature of the collection. 
You know how much I love fringes right? So you can understand if I tell you that I fell in love with this bag the first time I saw it. 
When it arrived home, I immediately realized that reality overcame imagination, the chamois is soft, the interior is lined and every detail is taken care of with maniacal precision. 
The bag is perfect in any situation.
The designer, who with her nickname has christened the brand, has designed this bag with great love, the same love I felt when I opened the package and I saw the bag. 
Do you see why I can not help but join the project Altoitaliano and defend the Made in Italy? 
Only Italian craftsmanship is able to give these emotions.

Francesca Romana Capizzi
Francesca Romana Capizzi

fashion blogger di roma, amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

52 Comments