Altaroma 2014: Giada Curti

collezione autunno-inverno 2014/2015 di Giada Curti Haute Couture

Non è un post su Altaroma, ma è un post su una stilista che apprezzo moltissimo per la capacità di sapersi sempre superare. La collezione autunno-inverno 2014/2015 di Giada Curti Haute Couture, è stata una piacevole sorpresa! In un attimo mi sono ritrovata catapultata a Dubai!

Altaroma: per me una noia mortale.

Proprio non riesco a farmela piacere questa manifestazione, la ritengo una wannabe Milano Fashion week.
Però una sfilata in genere me la concedo, quando sono certa che vado a vedere qualcosa di bello, come la sfilata di Giada Curti che si è tenuta presso il Westin Excelsior di Roma. 
Il celeberrimo albergo romano, ha fatto fa da sfondo alla collezione Autunno-Inverno 2014/2015 Giada Curti Haute Couture. Una scenografia che ha raccontato un mondo da mille e una notte. 
Attraverso questa collezione Giada Curti omaggia gli Emirati Arabi, in particolare Dubai, che l’ha accolta e le sta offrendo grandi opportunità di espansione. Shukran, grazie, thank you.
Una collezione sfarzosa ma molto femminile, io non sono una giornalista di moda quindi parlo da cliente, credetemi non c’è un capo che non mi sia piaciuto.
I 10 modelli di questa capsule collection Shukran anticipano la partecipazione di Giada Curti Haute Couture alla Dubai Fashion Week 2014 in autunno, dove sarà presentata l’intera collezione, anche in vista dell’imminente apertura dell’Atelier Giada Curti di Dubai.
Complimenti a Giada Curti e che si sappia che io voglio il vestito nude con i fiori colorati in pizzo!
Altaroma = boredom. 
I just can not force myself to like this event, I think it’s a wannabe Milan Fashion Week. 
I just watch a fashion shoew every now and then, when I’m sure I’m going to see something beautiful, like Giada Curti catwalk that was held at the Westin Excelsior in Rome. 
The famous hotel, has made a a perfect background to the collection Giada Curti Haute Couture Autumn-Winter 2014/2015  . A scene that told the world from a thousand and one nights. 
Giada Curti through this collection pays homage to the UAE, in particular Dubai, who welcomed her and is offering great opportunities for expansion. Shukran, thank you. 
The 10 models of this Shukran capsule collection anticipate the participation of Giada Curti at Dubai Fashion Week Haute Couture Fall 2014, where the entire collection will be presented, also in view of the imminent opening of the Atelier Giada Curti in Dubai. 
Congratulations to Giada Curti and be aware that I want the nude dress with lace colored flowers!

collezione autunno-inverno 2014/2015 di Giada Curti Haute Couture

Giada Curti Haute Couture

collezione autunno-inverno 2014/2015 di Giada Curti Haute Couture

Francesca Romana Capizzi
Francesca Romana Capizzi

fashion blogger di roma, amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

63 Comments
  1. Giada Curti e'davvero bravissima e molto sofisticata. Mi dispiace davvero quello che pensi su AltaRoma, non è' affatto una noia.come sai ho avuto l'opportunità quest'anno di partecipare per la prima volta e AltaRoma e' una vetrina importantissima per tutti quei giovani che hanno talento e se non con queste manifestazioni, non avrebbero modo di farsi conoscere . Rispetto la tua opinione ma se vedevi l'entusiasmo che avevano nei loro occhi mentre mi descrivevano la loro storia e colleZione,
    sono sicura avresti cambiato idea! Buona domenica

    1. Proprio perche' credo e parlo cin i giovani talenti penso che si meriterebbero un'organizzazione ed una cassa di risonanza maggiore. Sono credo alla quarta edizione di altaroma e non ho visto ancora padsi innavanti in tal senso e mi dispiace perche' e' una delle poche manifestazioni che si svolge a roma.

  2. Sono d'accordo con Francesca è un peccato che diano cosi poca rilevanza ad AltaRoma, si dovrebbe puntare molto più su una delle pochissime manifestazioni presenti a Roma. Noi come blogger forse possiamo fare un qualcosina per portare su AltaRoma, ma certo è davvero poco!!! Questa stilista mi piace proprio tanto, peccato non aver assistito a questa splendida sfilata!!! Baci Elisabetta

  3. Bellissima sfilata!! Adoro la scelta di introdurre quei copricapi, davvero fantastici, e poi gli abiti leggeri, scivolati, anche aderenti ma mai volgari dai colori pastello che risaltano gli incarnati sia delle mediterranee che delle più chiare. Per non parlare degli elementi metallizzati e metallici, normalmente non li prediligo, ma qui sono introdotti negli abiti con una grazia e una femminilità unica che bilancia il tutto. Una collezione adatta a tutte quelle donne che amano la moda, come fosse un credo religioso e sono ricche di buon gusto. Avrei tanto voluto vederla dal vivo per apprezzarne a pieno la qualità e la bellezza. Fantastica!! 🙂
    XoXo

    malicesfashionworld.blogspot.it