Abito da cocktail bianco, come indossarlo

This post is also available in: English (Inglese)

Ecco qualche consiglio utile e semiserio per indossare un abito da cocktail bianco per uscire e andare…in lavanderia ahahahahah! Scherzo! Leggete qui!

abito da cocktail bianco

Ci sono tanti modi diversi di indossare un abito da cocktail bianco senza sembrare banali.

Innanzitutto prima dobbiamo scegliere il modello giusto, il mio abito ad esempio è davvero molto particolare perché è in neoprene e ha un enorme fiocco davanti!

Se lo volete anche voi lo trovate qui, assieme anche a altri capi d’abbigliamento davvero divertenti come, ad esempio, le tute super glam e camicie frivole.

Sul sito Femmeluxefinery potete trovare anche camicie bianche e abiti super sexy da giorno e da sera come anche coordinati.

Come abbinare un abito da cocktail bianco

Secondo il galateo il dress code cocktail prevede accessori bon ton come un paio di decolletè e una pochette.

Nel mio caso ho finalmente rispolverato le mie Rockstud di Valentino.

Era ormai parecchio tempo che non le indossavo ma devo dire che per quanto sono belle sono anche altrettanto scomode quindi non è facile indossarle per più di qualche ora.

Un abito da cocktail bianco per quanto possa essere chiassoso è pur sempre bianco quindi se volete evitare l’effetto gelataio è bene abbinarlo a accessori colorati.

Le slingback di Valentino sono perfette perché sono rosse, hanno un tocco rock ma con garbo e sono bon ton!

Se non dovete aderire strettamente al dress code cocktail potete scegliere di indossare il vostro abito da cocktail bianco con un paio di stivaletti maculati o con le borchie.

E se proprio siete in vena di pazzie potete indossarlo anche con i biker boots. Scelta che non condivido perché non è nel mio stile ma ognuno è libero di esprimersi come vuole e in base alla propria personalità.

Come fare per non sporcare l’abito da cocktail bianco?

Non so voi ma io ho dei serissimi problemi con i capi d’abbigliamento bianchi.

Avendo una pelle che fa pietà sono costretta a ricorrere a chili di fondotinta che generalmente si riversano a fiumi sui miei vestiti.

C’è una correlazione direttamente proporzionale tra quantità di make up e numero di macchie che mi ritroverò sul vestito a fine giornata.

Io ormai ho trovato i miei metodi, che non sempre funzionano, ma che mi garantiscono di arrivare a sera senza sembrare di indossare un capo con stampa leopardata!

Anzi penso proprio che in un futuro molto prossimo scriverò proprio un post su questo argomento visto che non penso di essere la sola su questo pianeta ad avere problemi con i capi d’abbigliamento bianchi!

Ma intanto vi do il primo consiglio, lavatevi spesso le mani specialmente le punte delle dita.

Perché scattare foto in una lavanderia?

Dai tempi di una famosissima pubblicità dei Levi’s 501 che potete rivedere qui la lavanderia è entrata nel’immaginario collettivo.

Tutte le riviste di moda più famose hanno almeno un editoriale all’anno scattato nelle lavanderie, in particolare quella a gettoni, famosissime negli Stati Uniti e meno utilizzate, fino a qualche tempo fa, in Italia.

Ma si sa, noi italiani siamo lenti. E non ci piace fare le cose da soli.

Però ora le cose sono un po’ cambiate, in Italia le lavanderie a gettoni sono sempre più popolari e lo sono ancora di più tra gli instagrammers che amano scattare foto tra le lavatrici.

Così mi sono detta…. perché non farlo anche io visto che ho un’amica che ha una Lavanderia a Cesano?

Ed ecco come sono state realizzate queste foto, erano il mio sogno e finalmente sono riuscita a scattarle.

Anzi non mi sono fermata solo alla lavanderia a gettoni ma ne ho scattate anche altre nella parte servita con tanto di ferro da stiro in mano, ve le mostrerò prestissimo ma sappiate che vedere me che stiro è un vero e proprio avvenimento.

Anche perché io non so stirare e infatti…. va bene questo ve lo racconto alla prossima puntata!!!

abito bianco da cocktail

abito bianco con fiocco

abito bianco con fiocco

lavanderia cesano

abito da cocktail bianco

Tips of the day

Selvaggia Capizzi
Selvaggia Capizzi

fashion blogger di roma, influencer over 40 amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

14 Comments
  1. Tu un genio …Adoro questo abito, ce l’ho in nero ma dopo aver visto indossata da te la versione bianca, sai che quasi quasi ci sto facendo un pensierino?! Ottime dritte le tue e la lavanderia è troppo cool

  2. Ma lo sai che io non sono mai entrata in una lavanderia di queste fai da te (a dire il vero non ho nemmeno mai fatto una lavatrice…)?
    E chissà perchè queste lavanderie me le sono sempre immaginate un pò squallide e piene di gente “strana” tipo serail killer (insomma chi non ha la lavatrice in casa oggigiorno???), quindi pure se ero curiosa non ho mai avuto il coraggio di entrare quelle rare volte che mi è capitato di vederne una! La forza dei film americani! XD
    Invece questa è bellissima e super glamour, non so come ti sia venuto in mente di farci le foto con quel look ma è stata una genialata, sono fichissime!!!
    Abito e scarpe toooop! 😀
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.com

  3. Il vestito ti sta davvero bene. Complimenti. Anch’io come te ho un problema con gli abiti bianchi, perchè tendono a sporcarsi prestissimo. Spero di poter presto leggere il tuo articolo riguardo i consigli su come evitare di sporcarsi. Nel frattempo seguo il consiglio di lavare spesso le mani e le punte delle dita.

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.