Considerazioni sulla Milano fashion week

Considerazioni sulla Milano fashion week vissuta con nuovi occhi. Perché l’importante non è solo entrare in contatto con il vortice della moda ma è entrarci orgogliose di noi stesse.

Considerazioni sulla Milano Fashion Week a distanza di qualche tempo, ma vissuta con occhi diversi.
Reduce dalla mia prima esperienza nella grande mela, per di più durante la fashion week, ho affrontato la settimana della moda milanese con altri occhi. Occhi più attenti alle collezioni, occhi sempre più stufi di tutto il circo che ruota attorno alla fashion week milanese. Perché bisogna ammettere…nè a New York né a Parigi ho vissuto queste esagerazioni alla ricerca di qualche attimo di ebrezza di popolarità.
A Milano sono state presentate 176 collezioni in totale, da dividere tra:
71 sfilate (68 in realtà dato che 3 di queste prevedono due show consecutivi).
94 presentazioni (l’altra faccia della settimana della moda che infittisce il calendario con l’apertura degli showroom agli adetti del settore).
14 designer emergenti (che per tutta la durata della MFW esporranno al Fashion Hub Market).
32 eventi tra mostre, inaugurazioni e opening.
Seguire tutto è praticamente impossibile ma due sfilate in particolare mi hanno trasmesso il vero sapore della moda: Krizia e Laura Biagiotti.
Queste due sfilate sono state avvolte in una aurea di creatività, femminilità, sensualità ed eleganza irritrovabile in tutte le altre sfilate a cui ho assistito.
Eh gia, perché lo so…queste considerazioni sulla Milano fashion week insolita possono risultare anche scomode. Ma voi sapete che io sono fatta cosi, no?? Concentratevi sulle foto delle sfilate che mi hanno emozionato di più e non pensate al circo.

Alessia Lo Re

Here, after some time, my scattered considerations of a Milan fashion week lived through different eyes.
Fresh from my first experience of the New York fashion week, I saw the Milan Fashion Week with new eyes. Eyes more attentive to the collections, eyes increasingly fed up with the whole circus that revolves around the fashion week in Milan. Because I have to say that nor in New York or in Paris I lived the exhausting  search for  popularity.
In Milan is virtually impossible to catch up with all the events. Anyway,  two shows in particular have given me a real taste of fashion: Krizia and Laura Biagiotti.
Check out the photos of the shows that have excited me more and let’s not waste time on the circus around them

Alessia Lo Re

KRIZIA

krizia-ss17_-look-02 krizia-ss17_-look-29 krizia-ss17_-look-27 considerazioni sulla milano fashion weekLAURA BIAGIOTTI

lbiagiotti_023_20160925164439lbiagiotti_022_20160925164438lbiagiotti_002_20160925164411

 

Alessia Lo Re
Alessia Lo Re

Fashion, fashion blogger, fashion events Pensare di descrivermi in un solo aggettivo mi risulta veramente difficile…dovrei usarne qualcuno di più…ma si partirebbe sempre dallo stesso punto: io sono un vulcano di energie!

5 Comments
  1. Mi piace moltissimo l’ultimo vestito, quello bianco, della sfilata di Krizia. Lo trovo super elegante e femminile. In generale comunque anche a me sono piaciute parecchio quelle due collezioni. Buon fine settimana!

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.