Come curare le unghie opache

This post is also available in: English (Inglese)

Spesso noi donne le trascuriamo ma sono una parte importante di noi. E quando sono mal curate possono anche “ammalarsi”. Oggi vi racconto come curare le unghie opache.

come curare le unghie opacheCome curare le unghie opache? E, soprattutto, perché farlo?

Le unghie sono importantissime non solo per una questione di protezione ma anche di estetica. Non a caso, le unghie contribuiscono alla nostra apparenza fino al punto da arrivare ad impreziosire e a completare il nostro look. Purtroppo questo avviene spesso a scapito della loro salute: le manicure frequenti e la continua applicazione del gel possono infatti portare numerosi svantaggi. Le unghie potrebbero indebolirsi, sfaldarsi e ingiallirsi a causa dell’eccessiva frequenza di questi trattamenti. È comunque possibile adottare delle strategie per evitare queste conseguenze e grazie a queste, riusciremo a proteggerle e a mantenerle lucenti, solide e in perfetta forma.

Vediamo dunque come curare le unghie opache:

Nutrire le unghie nutrendo noi stesse: l’alimentazione

L’alimentazione è da sempre un fattore molto importante per la nostra salute a più livelli. È un discorso che può essere applicato con facilità anche alla salute delle nostre unghie. Questo perché la produzione di cheratina è direttamente collegata allo stile della nostra dieta. Ecco che quando pensiamo a come curare le unghie opache, le verdure diventano preziose alleate per la salute delle unghie, il tutto per la massiccia presenza di nutrienti quali il ferro, il calcio, lo zinco, lo zolfo e il silicio. Anche il pesce può dare un grande aiuto: in questo caso è importantissimo sottolineare il ruolo fondante giocato dagli acidi grassi polinsaturi Omega 3. Tuttavia, quando l’alimentazione non è sufficiente a raggiungere dei risultati possono entrare in gioco integratori alimentari di diverso tipo, come ad esempio quelli prodotti da Bioscalin che contribuiscono a rendere le unghie lucenti e in generale più sane.

Prendersi una pausa dagli smalti per disintossicare le unghie

Posto che la cura dell’alimentazione non dovrebbe mai scendere in secondo piano, anche le pause dagli smalti sono molto importanti. È possibile vedere questi momenti di break come un vero e proprio sistema per “disintossicare” le lamine ungueali dalle componenti chimiche presenti nei prodotti del settore beauty. L’applicazione continua di questi prodotti, non a caso, indebolisce gradualmente la struttura delle unghie. I risultati sono la debolezza e l’opacizzazione delle stesse: due conseguenze che è meglio evitare prendendosi una pausa ogni tanto. Inoltre, è possibile approfittare di questi momenti di ‘detox’ per rendere più lucide le unghie: lo si può fare sfruttando alcuni metodi naturali come mix di olio di oliva e succo di limone, oppure essenze quali l’olio di argan. Anche il burro di karité può risultare utile, così come l’olio di mandorle dolci e la cera d’api (tipica della manicure giapponese).

Spero che questi consigli su come curare le unghie opache vi saranno utili e ricordatevi che mani curate fanno metà del look!

Tips of the day

  • Le mani sono sempre in vista e, care amiche, sono incredibilmente una delle prime cose che guarda un uomo. Evitate di mangiarvi le unghie!!!!!
  • Oltre che le mani curiamo anche il corpo: comiciamo a bere centirifugati detox come quelli presentati in questo post
  • Dove andare quest’estate? Avete pensato a un bel tour di Siviglia?

come curare le unghie opache

zara scarpe 2017

athena gioielli

Francesca Romana Capizzi
Francesca Romana Capizzi

fashion blogger di roma, amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

15 Comments
  1. Ciao! Per quanto riguarda gli smalti hai assolutamente ragione. Io amo lo smalto ma ho notato che quando esagero, le mie unghie diventano gialle così ogni tanto devono prendere una pausa.
    Mayadanziger

  2. io sono un maschiaccio in questo senso (solo in questo???)…sarà che non mi piacciono molto le mie mani e quindi lo indosso raramente…inoltre essendo anche una desperate housewife che non ama usare i guanti anche quando lo metto mi dura pochissimi giorni…in compenso d’estate sui piedi non può mancare! vale lo stesso? 😀

  3. hai perfettamente ragione quando dici che l’alimentazione è fondamentale per la salute delle unghie, io poi ho sempre le mani curate e con lo smalto e apprezzo molto questi tuoi consigli!

  4. El descanso de los esmaltes es fundamental pues las uñas necesitan respirar, yo las tengo muy débiles y solo puedo esmaltarlas de vez en cuando. Tambien cambié la alimentación varias veces. Buen post. muchas gracias guapa.

Lascia un messaggio nel nostro Fashion Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.