Home Featured Pranzo leggero di Natale
Pranzo leggero di Natale
2

Pranzo leggero di Natale

0
2

Manteniamo la linea anche durante le feste! Cominciamo con un pranzo leggero di Natale! Bastano poche regole da seguire e potremo mangiare a sazietà senza sentirci in colpa.

Pranzo leggero di Natale: ecco alcuni consigli per evitare gli effetti terribili delle feste natalizie sulla nostra linea.

Cerchiamo di organizzare i pasti con un solo primo, un solo secondo, contorno, un dolce e frutta.

Riduciamo i condimenti evitando il burro e preferendo olio extra vergine di oliva, in piccole quantità.

Abbondiamo su verdura e frutta, che danno senso di sazietà e poche calorie.

Abbondiamo sui cibi proteici come carne e pesce, affettati magri (bresaola, prosciutto crudo senza il grasso, petto di tacchino affettato).

Riduciamo invece i carboidrati (pasta, pane, pizza), riduciamo i grassi…niente formaggi!!

Riguardo ai dolci meglio quelli tradizionali, senza creme o cioccolato, oppure dolci alla frutta.

Ed ora un’idea per un menu equilibrato ma gustoso per il nostro pranzo leggero di Natale!

MENU PER IL PRANZO DI NATALE

ANTIPASTO– involtini di speck e prugne, involtini di bresaola e rughetta

PRIMO– orecchiette alle cime di rapa

SECONDO– medaglioni di filetto di maiale con funghi, insalata mista con chicchi di melograno

DOLCE– spiedini di frutta al cioccolato…e…ok…una fetta di pandoro!!

Buon pranzo leggero di Natale a tutti!!!!

Tips of the day:

-Bevete molta acqua per evitare la ritenzione idrica da eccesso di carboidrati nel caso siate invitati a festeggiare il Natale fuori casa

-Avete ancora dubbi su come vestirvi per le feste? Ecco qualche suggerimento per il look per la viglilia di Natale

LIGHT CHRISTMAS LUNCH
Keep in shape even during the holidays!

Just a few rules to follow and we can eat to satiety without feeling guilty.
Try to organize meals with a single first course, a single second course, a side dish, a dessert and fruit.

Reduce the seasonings avoiding butter and preferring extra virgin olive oil, in small quantities.

Abound on vegetables and fruit, which give a sense of satiety and few calories.

Abound on protein foods such as meat and fish, sliced ​​meats (bresaola, raw ham without fat, sliced ​​turkey breast).

Instead reduce the carbohydrates (pasta, bread, pizza), and reduce the fat … no cheese !!

With regard to desserts, the traditional ones are better, without creams or chocolate, or fruit desserts.

And now an idea for a balanced but tasty menu!

CHRISTMAS DINNER MENU
APPPETIZER- speck and prune rolls, bresaola and rughetta rolls
FIRST COURSE-orecchiette with turnip tops
SECOND COURSE-medallions of pork fillet with mushrooms, mixed salad with pomegranate grains
DESSERT- chocolate fruit skewers … and … ok … a slice of pandoro !!
Merry Christmas to you all !!!!

pranzo leggero di natalepranzo leggero di natale

Daniela Pesaresi Nutrizione e benessere, medicina, healthy food blogger Sono Daniela, amica di Francesca, e sono un medico. Mi diverto in cucina e sono messa a dura prova quotidianamente da due figli e un marito che mangiano in quantità, e che vogliono la qualità. La mia specializzazione è l’endocrinologia, e questo mi ha permesso di coltivare da molti anni la passione per l’alimentazione sana…ma senza fare a meno del gusto! Questa è la mia prima esperienza in un blog. Cercherò di suggerirvi un modo corretto ed equilibrato di mangiare, per il benessere del nostro corpo e, perché no, per la cura del nostro aspetto. Non è difficile mangiare sano, spero di convincervi!

Comment(2)

  1. Capirai a casa mia (con la famiglia di mamma di origine napoletana) il termine leggero è l’ultimo che si può affiancare a pranzi e cene delle feste!
    Mamma e zia fanno minimo 3 primi e due secondi!
    Però questo è un menù gustoso e salutare che può senz’altro esser di sipirazione! 🙂
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.it/

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *