Home Featured cosa vedere a Coney Island
cosa vedere a Coney Island
2

cosa vedere a Coney Island

0
2

Cosa vedere a Coney Island? Oggi vi porto alla scoperta di questa zona: esplosione di colori, giochi, spiaggia, mare, fast food e divertimento.

Cosa vedere a Coney Island?
Definirla una penisola o un quartiere sarebbe riduttivo: Coney Island è un mondo carnevalesco nel cuore di New York che tutti possono raggiungere con una semplice corsa in metrò, e riempire coi propri sogni e le proprie fantasie. A meno di un ora dalla grande città ci si trova catapultati in un mondo magico.
È il quartiere balneare più famoso della Grande Mela –meta ambita dai turisti e dagli stessi cittadini- ma per decenni è stato soprattutto un luogo mitico in cui il tempo e lo spazio perdevano valore, incarnazione del sogno americano.Non si sa se il nome venga dall’olandese Konin, “coniglio”, per la grande quantità di roditori che un tempo popolavano la zona, oppure dal nome di una famiglia europea. Certo è che nel 1867, con l’inaugurazione della prima giostra a kerosene, a Coney Island prendeva vita una fiaba bizzarra, decollata definitivamente nel 1895 con l’apertura del primo parco dei divertimenti: era LUNA, il regno dello svago per antonomasia, da cui nacque infatti il termine Luna Park. Ancora oggi è un quartiere imperdibile in cui trascorrere una giornata piacevole. Noi abbiamo passato una tranquilla mattinata passeggiando e perdendoci tra foto fatte ai murales, giostre e sguardi all’oceano.

Quindi cosa vedere a Coney Island?

L’area dei divertimenti cambia di continuo, ma le attrazioni migliori rimangono proprio la Wonder Wheel e il Cyclone: la prima, fondata nel 1920, è la ruota panoramica più alta del mondo dopo il London Eye londinese, e regala una vista pazzesca sulla costa di Brooklyn e la vastità dell’oceano; il secondo è un ottovolante mozzafiato dalle giunture leggermente scricchiolanti, che ha superato da poco l’ottantesimo compleanno e non va d’accordo coi deboli di cuore. I più fifoni potranno limitarsi a guardare: avranno un brivido accorgendosi che in un punto le carrozze perdono contatto con i binari. In estate merita un giro anche il KeySpan Park, lo stadio affacciato all’oceano dei Brooklyn Cyclones, squadra di baseball che gioca nella minor league.
Se siete amanti degli hot dog dovete assolutamente fermarvi da Nathan’s, dove sembra sia stato inventato l’hot dog. Che sia nato qui o altrove non ha molta importanza: l’hot dog di Nathan’s è tra i più deliziosi che si possano assaggiare, e persino i vegetariani dovrebbero fare uno strappo alla regola in suo onore.
A breve distanza si snoda il famoso lungomare di legno, dove tutti i venerdì sera d’estate, verso le 21.30,potete ammirare i fuochi d’artificio che illuminano il cielo newyorkese e sembrano ricadere sulla superficie scura del mare.
A Coney Island non mancano gli intrattenimenti e le manifestazioni che si ripetono periodicamente. L’associazione , a mio parere più bizzarra, è il Coney Island Polar Bear Club (Club degli Orsi Polari), che da novembre ad aprile si riunisce ogni domenica per fare una nuotata decisamente fresca nel gelido Atlantico, sotto gli occhi increduli dei turisti oppure in loro compagnia.

Spero che la mia miniguida su cosa vedere a Coney Island vi sia piaciuta!

Alessia

What to see in Coney Island? Today I bring you to the discovery of this area less than an hour’s drive from New York: explosion of colors, games, beach, sea, fast food and fun.
Defining a peninsula or neighborhood would be reductive: Coney Island is a carnival world in the heart of New York that everyone can reach with a simple ride in the metrò, and fill with their dreams and fantasies. Less than an hour from the great city you are catapulted into a magical world.
It is the most famous seaside resort of the Big Apple – the mood of tourists and citizens – but for decades it was above all a mythical place where time and space lost value, the incarnation of the American dream. It is unknown whether the name comes from from the Dutchman Konin, “rabbit”, for the great amount of rodents that once populated the area, or by the name of a European family. Certainly, in 1867, with the inauguration of the first kerosene carousel, a bizarre fairy tale came to life in Coney Island, which was definitively taken off in 1895 with the opening of the first amusement park: it was LUNA, the Kingdom of Leisure by in which the term Luna Park was born. Today is a must-see neighborhood where to spend a pleasant day. We spent a quiet morning strolling and losing our way through pictures of murales.

Con1

cosa vedere a Coney Island camminata

con3

con4

cosa vedere a Coney Island passeggiata mare

con6Alessia Lo Re

Alessia Lo Re Fashion, fashion blogger, fashion events Pensare di descrivermi in un solo aggettivo mi risulta veramente difficile…dovrei usarne qualcuno di più…ma si partirebbe sempre dallo stesso punto: io sono un vulcano di energie!

Comment(2)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + undici =