Home Featured acquisti nel souq
acquisti nel souq
1

acquisti nel souq

0
1

In ogni città del Medio Oriente è presente almeno un souq…ed anche qui a Kuwait City ce n’è più di uno: ecco alcuni consigli per gli acquisti nel souq

Acquisti nel souq? Dubai,Marrakech,il Cairo, Instanbul…in ogni città del Medio Oriente esistono dei luoghi magici: ecco qualche buon consiglio per i vostri acquisti nel souq.

È impossibile visitare le grandi città del Medio Oriente senza immergersi almeno una volta in un souq, il tipico mercato arabo. Tendenzialmente le strade strette sono occupate da piccole bancarelle sulle quali si riversa un universo kitsch creato appositamente per il turista.

Pochi giorni fa sono stata al Souq Al-Mubarakiya è finalmente sono riuscita perdere la cognizione dello spazio e del tempo e farmi guidare solo dal mio sesto senso.. . i tappeti di seta persiani, oggetti d’antiquariato reali arabi, profumi come il muschio e l’oud e costumi tradizionali…ma non solo: Al-Mubarakiya dispone di una varietà di negozi, quali date, miele, spezie, dolci, verdure, frutta, carne e pesce. Oltre ad una serie di accessori per negozi, gioielli in oro e argento. Questa non è una cittadina turistica ma nonostante ciò mi sono resa conto che la prima regola per acquistare nei souq non va dimenticata neanche qui! Nel souk si contratta. Ovviamente non ne uscirete mai vincitori. O meglio: crederete di uscirne vincitori essendo riusciti a dimezzare il prezzo iniziale, ma dovete sapere che un terzo del prezzo iniziale è già un furto. Prendeteci le misure. Io sto imparando piano piano, bisogna avere faccia tosta, tanta pazienza e un bel po’ di ironia. È quasi una sfida di dialettica per loro, vince chi riesce a imbarbagliare meglio l’avversario.

Gli acquisti nel souq sono una vera avventura.

Alessia

Dubai, Marrakech, Cairo, Instanbul … there is at least one souq in every city in the Middle East … Also in Kuwait City: here are some important tips for souq shopping.

It is impossible to visit the big cities of the Middle East without diving at least once in a souq, the typical Arabic market. Tendentially narrow streets are occupied by small stalls over which a kitsch universe is created specially for the tourist.

I went at Souq Al-Mubarakiya… Persian silk rugs, real Arab antiques, scents such as musk and oud and traditional costumes … but not only: Al-Mubarakiya has a variety of stores, such as dates, honey, spices, sweets, Vegetables, fruits, meat and fish. In addition to a range of shopping accessories, gold and silver jewelery. This is not a tourist town but despite this I realized that the first rule to buy souq should not be forgotten either here! In the souk we have to contracted. Obviously, you will never emerge victors. Or rather, you will believe that you will win by winning the initial price by half, but you must know that a third of the initial price is already a theft. Take the measurements. I’m learning slowly, you have to have a face, patience and a lot of irony. It is almost a dialectical challenge for them, wins who can better defend the opponent.

Alessia Lo Re corrispondente dal Kuwait

DSC_7355

DSC_7366

DSC_7376

DSC_7377

DSC_7378

DSC_7379

DSC_7380

DSC_7381

DSC_7384

DSC_7386

DSC_7387

acquisti nel souq

acquisti nel souq man

acquisti nel souq sarto

acquisti nel souq

Alessia Lo Re

Fashion, fashion blogger, fashion events
Pensare di descrivermi in un solo aggettivo mi risulta veramente difficile…dovrei usarne qualcuno di più…ma si partirebbe sempre dallo stesso punto: io sono un vulcano di energie!

Comment(1)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × due =

Creazione Siti WebSiti Web Roma