Home Beauty Venus Legacy, la mia esperienza
Venus Legacy, la mia esperienza

Venus Legacy, la mia esperienza

0
13

Siete alla ricerca di un trattamento anti age non invasivo, professionale e davvero efficace?  Ho provato per voi Venus Legacy che combina la radiofrequenza multipolare con campi elettromagnetici pulsati. Una bomba! Leggete qui!

venus legacyOggi parliamo di Venus Legacy, un trattamento che fa parte della famiglia Venus Concept e che ha letteralmente cambiato la mia pelle e che vi consiglio di provare scegliendo il centro più vicino a voi.

Sapete tutti che ho raggiunto la veneranda età di 46 anni. Tante donne, alla mia età, hanno ancora una pelle perfetta, io no purtroppo.

Molti fattori hanno contribuito al mio declino: lo stress lavorativo, il fumo (ahimè ho questo orribile vizio), due dimagrimenti importanti. Fatto sta che i miei 46 anni si vedevano tutti.

Il dilemma era o rivolgersi alla chirurgia estetica o scegliere un metodo meno invasivo ma efficace.

Ho scartato la chirurgia estetica perché ho paura del dolore e ho anche il terrore di diventare una bambola di gomma.

Mi sono invece convinta, dal momento che sono un biologo, di andare a lavorare su un gruppo di cellule speciali, i fibroblasti, la cui “pigrizia”, ad una certa età, è responsabile dell’invecchiamento della pelle.

La radiofrequenza lavora sullo strato profondo del derma e quindi sui fibroblasti andandoli a “risvegliare”.

Ma c’è radiofrequenza e radiofrequenza. Io non cercavo un semplice trattamento estetico ma volevo qualcosa di estremamente efficace e corredato da studi clinici.

Ed è per questo motivo che ho scelto Venus Legacy, la prima e unica apparecchiatura approvata FDA a utilizzare la tecnologia 4D, che combina la Radiofrequenza Multipolare, i Campi Elettromagnetici Pulsati (PEMF) e VariPulse .

Mi sono decisa a provare questo trattamento perché ho visto un forte razionale scientifico:

  • I campi magnetici aumentano il numero di fibroblasti e stimolano la neoangiogenesi, ovvero vengono costruiti nuovi vasi sanguigni per alimentare le nuove cellule.
  • La radio frequenza multipolare dinamica agisce in modo profondo su più livelli di strati tissutali, lavorando a 150 Watt (è un trattamento professionale) e creando un trauma termico controllato tra i 39-41°C che stimola la produzione di collagene da parte dei blasti neoformati.

Quindi cosa vuol dire in poche parole: Venus Legacy stimola la riproduzione dei fibroblasti, li “nutre” con i nuovi vasi sanguigni e li stimola a produrre collagene.

Ho provato questo trattamento presso il Centro ClassMed di via delle Medaglie d’Oro a Roma.

La terapia d’attacco consiste in 4 trattamenti da 30 minuti ciascuno effettuati a 15 giorni di distanza l’uno dall’altro. Per il mantenimento possono essere previste altre due sedute a intervalli maggiori.

Nelle foto vedete i risultati ottenuti dopo ogni trattamento.

Sono partita tartaruga e mi sono ritrovata dopo la quarta seduta a non credere ai miei occhi.

La mia pelle è più compatta, ha un colorito migliore e soprattutto…..ho meno rughe, in particolare ho visto efficacia sul contorno labbra, sulle pieghe nasolabiali e su due terribili rughe d’espressione che ho tra le sopracciglia.

Persino quell’orso di mio marito che non nota mai nulla ha esclamato….oh ma che hai fatto sembri molto più giovane. Peccato che era stato informato del trattamento che stavo facendo e che ovviamente aveva rimosso dal neurone.

Si prova dolore? No. E’ possibile scottarsi? Assolutamente no.

Io sono super soddisfatta e continuerò con il mantenimento.

ATTENZIONE: Io ho provato Venus Legacy per il viso ma sappiate che la tecnologia è efficace anche per collo e corpo:

  • Body Contouring non-invasivo
  • Riduzione della Cellulite
  • Riduzione delle Smagliature
  • Riduzione della Circonferenza
  • Skin tightening

Della tecnologia offerta da Venus Concepthanno parlato tutte le maggiori riviste femminili ma provarla di persona è un’altra cosa.

Mi sento davvero di raccomandarla a tutte le donne che come me non vogliono ricorrere alla chirurgia plastica e preferiscono un effetto naturale!

 

Today we talk about Venus Legacy, a treatment that is part of  Venus Concept family and that has literally changed my skin!

You all know that I have reached the venerable age of 46. Many women, at my age, still have perfect skin, I am not among them.

Many factors contributed to my decline: work stress, smoking (unfortunately I have this horrible vice), weight loss. 

The dilemma was either to turn to cosmetic surgery or to choose a less invasive but effective method.

I have discarded cosmetic surgery because I am afraid of pain and I am also terrified of becoming a rubber doll.

Instead, I am convinced, since I am a biologist, to work on a group of special cells, fibroblasts, whose “laziness”, at a certain age, is responsible for the aging of the skin.

The radiofrequency works on the deep layer of the dermis and then on the fibroblasts  “awakening” them.

I was not looking for a simple aesthetic treatment but I wanted something extremely effective and accompanied by clinical studies.

And that’s why I chose Venus Legacy, the first and only FDA approved equipment to use 4D technology, which combines Multipolar Radiofrequency, Pulsed Electromagnetic Fields (PEMF) and VariPulse.

I decided to try this treatment because I saw a strong scientific rationale:

  • Magnetic fields increase the number of fibroblasts and stimulate neoangiogenesis, ie new blood vessels are constructed to feed the new cells.
  • The dynamic multi-polar radio frequency acts profoundly on multiple layers of tissue layers, working at 150 Watts (it is a professional treatment) and creating a controlled thermal trauma between 39-41 ° C which stimulates the production of collagen by newly formed blasts.

So what it means in a nutshell: Venus Legacy stimulates the reproduction of fibroblasts, “feeds” them with new blood vessels and stimulates them to produce collagen.

I tried this treatment at the ClassMed Center in via delle Medaglie d’Oro in Rome.

Induction therapy consists of four 30-minute treatments each performed within 15 days of each other. For maintenance, two more sessions can be scheduled at longer intervals.

In the photos you see the results obtained after each treatment.

I started turtle and I found myself after the fourth session not to believe my eyes.

My skin is more compact, has a better color and above all ….. I have less wrinkles, in particular I have seen effectiveness on the lips, on the nasolabial folds and on two terrible lines of expression that I have between the eyebrows.

Even that bear of my husband who never noticed anything exclaimed …. oh you look a lot younger. Too bad that he had been informed of the treatment I was doing and that he had obviously removed it from his neuron.

Is it painful? No. Is it possible to burn yourself? Absolutely not.

I am super satisfied and will continue with the maintenance.

WARNING: I tried Venus Legacy for the face but know that the technology is also effective for the neck and body:

  • Non-invasive body contouring
  • Cellulite reduction
  • Reduction of stretch marks
  • Circumference reduction
  • Skin tightening

I really feel to recommend it to all women who like me do not want to resort to plastic surgery and prefer a natural effect!


Primo trattamento con foto prima e dopo

First treatment with photos before and after


Dopo il secondo trattamento

After the second treatment


Dopo il terzo trattamento

After the third treatment


Dopo il quarto trattamento

After the fourth treatment

venus legacy

Francesca Romana Capizzi fashion blogger di roma, amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

Comment(13)

  1. I was impressed to see how effective the treatment is, you can see the evolution of your skin after each treatment, the truth is that I prefer this way of rejuvenating the skin since it is not invasive or painful.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *