Home Uncategorized My hair and Mikki More

My hair and Mikki More

0
100

Today on Don’t Call Me Fashion Blogger! 


Recently my hair is not looking that good due to the abuse of blowdries, dyes and bleaching. 
That’s why I was really  happy to test Mikki More products such as the Pure Shampoo and the famous Balm.
Do you know Mikki More?
Michela, a girl from Treviso, Italy, after a trip to Africa, became ill from a bacteria infection After many months of antibiotics and surgeries, she was healed, but her physical appearance had drastically changed during the course of the disease.
Her story caught the attention of an American businessman with a successful career in the field of aesthetics. After getting to know Michela he decided to use his experience to create a product that would save the hair of his new friend. He researched many combinations of ingredients and traveled several times to South Dakota Indian reservations in order to understand the secrets of the American Indians, who have no problems with baldness. After three years of hard work and testing, he created a balm made with Tahitian coconut oil – which is the only ingredient known to penetrate the hair shaft directly.
He flew to Italy to meet with Michela and began a custom regimen for treating her damaged locks.
Within two months, her hair was back to being full-bodied and shiny.
The Balm from Mikki More, launched its first campaign on January 20, 2012. Since then it has become available for purchase in hundreds of salons and retailers in the United States and is rapidly growing worldwide.
Well I have tried it and these pictures show you the result of the first treatment with these products and I must tell you that the result is immediately evident!
My hair look thick and shiny and I have to admit that I was really impressed.
I will keep you updated with next treatments!


Recentemente ho avuto molti problemi con i miei capelli, li ho maltrattati troppo tra pieghe, decolorazioni e tinte.

Si sono assottigliati, ho cominciato a perderli e quòando mi hanno scritto per provare i prodotti Mikki More ho accettato subito.
In particolare ho usato lo Shampoo Puro ed il famoso the Balm.
Avrete già letto di Mikki More in altri blog ma ve ne riassumo brevemente la storia perchè è singolare.

Michela, una ragazza di Trevisodopo un viaggio in Africa, si ammala di un’infezione batterica 
Dopo molti mesi di antibiotici e interventi chirurgici guarisce ma il suo aspetto fisico è drasticamente cambiato durante il corso della malattia.
La sua storia cattura l’attenzione di un uomo d’affari americano con una carriera di successo nel campo dell’estetica. Dopo aver conosciuto Michela decide di usare la sua esperienza per creare un prodotto che avrebbe salvato i capelli della sua amica.
Prova molte combinazioni di ingredienti e si reca più volte nelle riserve indiane del Dakota per comprendere i segreti degli Indiani d’America, che non hanno problemi di calvizie. 
Dopo tre anni di duro lavoro e di prove, crea un balsamo a base di olio di cocco Tahiti – che è l’unico ingrediente noto per penetrare direttamente nel fusto del capello .
Vola in Italia per incontrarsi con Michela e inizia un regime personalizzato per il trattamento dei suoi capelli danneggiati.
In due mesi, i capelli di Michela sono tornati ad essere corposi e brillanti.
The Balm di Mikki More, ha lanciato la sua prima campagna il 20 gennaio 2012. 
Da allora è diventato disponibile per l’acquisto in centinaia di saloni e rivenditori negli Stati Uniti ed è in rapida crescita in tutto il mondo.
Beh, io ho provato i due prodotti e queste immagini vi mostrano il risultato del primo trattamento che è stato subito evidente!
I miei capelli hanno un aspetto folto e lucido e devo ammettere che sono rimasta davvero colpita.
Ero scetticissima non lo nego e se non avessi avuto i problemi di cui sopra non l’averi provato.
Vi terrò aggiornati con i trattamenti successivi!


Francesca Romana Capizzi fashion blogger di roma, amo condividere la mia passione per la moda e soprattutto definirmi l'unica, vera, originale (s) fashion blogger

Comment(100)

  1. Cavolo se solo lo avessi saputo un mesetto fa, avevo esattamente i capelli della tua lunghezza e con gli stessi problemi, mi sono fatta convincere dalla mia parrucchiera e adesso li ho tagliati….. uff! Comunque grazie del consiglio li proverò perchè non vohlio più tagliarli! MAI PIù!

    xoxo M
    http://www.fashionspiesmg.blogspot.it
    new post su Haute Couture Paris
    PS: forse mai più è esagerato ma sono leggermente traumatizzata!

  2. oh che bello tornare a leggere il tuo blog,gli esami al universita sono quasi finiti allora ho deciso di fare un random tra i miei blog preferitti!devo dire che non ho mai sentito niente riguardo a questo marchio di shampoo e balsamo ma anche io ho i tuoi stessi problemmi con i capeli e mi piacerebbe provare!htt://msfashionstreet.blogspot.com/

  3. E' ciò di cui avrebbero bisogno pure i miei capelli!! E che bella storia, ne sento parlare molto di questi prodotti e li vorrei proprio provare! Buon sabato cara, un bacio!♥

  4. Wow la prima foto dove ci sono i tuoi capelli è favolosa! Sono proprio belli!
    Rispetto a quello che mi hai scritto nel blog, si molto probabilmente hai visto una di noi, anche perchè come sai frequento l'università di Bologna! Peccato che io non ti abbia vista!
    Buon fine settimana!:)

  5. …interessanti questi prodotti!!!
    …tempo fa li avevo molto secchi a causa anche delle schiariture sulle punte…ho fatto un trattamento kerastase davvero ottimo!!!
    …ciaooo…lu!!!

  6. Bhè da provare assolutamente!!Anche io ultimamente con i miei capelli non vado d'accordo, mi raperei a zero ma non sarei un bel vedere :p
    Buon week end

  7. ciao ! mai provati prima d' ora ma mi fido della tua recensione 😉
    mai visti prima i tuoi capelli da dietro 😉 e sono molto belli!
    bellussimi ! e con ciocche ben definite 😉
    ho letto con piaceere la storia! è la prova che amicia e amore per la ricerca fanno i miracoli 😉
    e mi vado a vedere il sito 😉 dirò questo a mia mamma che fa le tinte piùa aggressive del pianeta,
    e che va ancora da quelle parrucchiere "indietro "
    brava fra!!!! un kiss, amy
    ♥♥♥Vinci gioielli di Cristallo di rocca♥♥

    ♥♥♥THE FASHIONAMY BLOG♥outfit♥beauty♥lifestyle

  8. Hello darling,

    Inanzi tutto dirti che nei precedenti 2 post eri da j'adooooooooooooore!!!. Poi grazie mille per condividere con tutte noi queste meravigliose perle di beauty!. Adesso COME EX DIETISTA ti suggerirò io qualche consiglio, l'enemico numero uno dei capelli è LO STRESS, secondo una alimentazione irregolare, terzo phon e tinte di origine NON vegetale.
    •VITAMINE. Un’alimentazione attenta alla salute dei capelli non ne può fare a meno; non a caso ritroviamo alcune delle seguenti sostanze, isolate e purificate, anche negli integratori per capelli: ◦Vitamina A, abbondante nel tuorlo d’uovo, nei pesci grassi, nelle verdure a foglia verde e nel fegato; utile anche alla salute della pelle.
    ◦Vitamina E, che troviamo negli oli vegetali e nei cereali integrali, contrasta i radicali liberi, responsabili del deterioramento cellulare e della caduta dei capelli.
    ◦Vitamina B2, presente nelle uova, nei latticini, nei broccoli e nei fagiolini, favorisce la secrezione sebacea (produzione di sebo) e il ricambio cellulare.
    ◦Vitamina B4, si trova nella carne, nei cereali, nelle patate, nel tuorlo d’uovo e nei pomodori, migliora l’attività dei follicoli piliferi.
    ◦Vitamina B5, che ritroviamo nelle uova, nelle arachidi, nei funghi, nel fegato e nei broccoli, contribuisce alla robustezza del fusto del capello e accelera la ricrescita dei capelli.

    •OLIGOELEMENTI. La salute dei capelli passa anche attraverso un’adeguata assunzione di minerali, spesso carenti nell’alimentazione odierna. La carenza di oligoelementi favorisce la perdita di capelli nota come telogen effluvium, e quindi un’alimentazione bilanciata dovrebbe sempre contenere: ◦FERRO. Presente nella carne rossa, negli spinaci e nella frutta, fondamentale per la sintesi dell’emoglobina e l’ossigenazione del sangue che nutre cute dei capelli e cuoio capelluto, nonché alla produzione dei pigmenti di colore che contrastano l’insorgenza di capelli bianchi.
    ◦RAME. Si trova negli spinaci, nei crostacei e nelle patate, contribuisce alla sintesi della melanina che colora i capelli e previene la canizie.
    ◦MAGNESIO. Presente nelle verdure e negli arachidi, favorisce lo sviluppo di enzimi che intervengono sia nella produzione di melanina che nella ricrescita dei capelli; una dieta completa deve includerne una quantità sufficiente.
    ◦ZINCO. Che troviamo nella carne e nel pesce, favorisce l’attività delle cellule germinative della matrice e, di conseguenza, la crescita dei capelli.
    ◦ZOLFO. Presente nelle carni bianche, nel fegato e nel prosciutto, contrasta i capelli deboli e sfibrati.
    Questo e gli integratori per i cappelli non ci ritornerà loro in dietro ma ci aiuterà a conservarli il meglio possibile.
    Xoxo, Buon weekend, Eva

  9. Noi donne non riusciamo a lasciare in pace i nostri capelli. E proprio per il fatto che abbiamo la tendenza a torturarli è necessario utilizzare prodotti che rispondano a esigenze molto particolari.
    Sono lieta di sapere che i podotti Mikki More siano seri e possano risolvere i problemi dei capelli trattati e fragili. In commercio ci sono parecchi prodotti che promettono risultati sconvolgenti e poi quando si utilizzo si scopre che invece sono prodotti del tutto normali :/

  10. Leggendo il tuo post mi sembra proprio valga la pena di provarli….grazie per il consiglio!!!! Fantastica come sempre…

    Torna a trovarmi, mi fa sempre tanto piacere leggere i tuoi commenti, e se ti va seguiamoci a vicenda…grazie.

    NEW POST http://www.angelswearheels.com

    BLOGLOVIN'
    FACEBOOK FAN PAGE
    INSTAGRAM
    ON TWITTER @daniavogue

  11. Hello! I came across your wonderful blog and I'm your newest follower! :) Would you mind checking out our blog & following back via GFC and Bloglovin'? Let me know!

    sixthtractate.blogspot.com

Comments are closed.

Creazione Siti WebSiti Web Roma