Home Fashion Un viaggio nel futuro allo Yotel Hotel di New York
Un viaggio nel futuro allo Yotel Hotel di New York

Un viaggio nel futuro allo Yotel Hotel di New York

0
5

Futuristico e divertente per molti aspetti: un viaggio nel futuro allo Yotel Hotel di New York tra tecnologia, ambiente smart e desing futuristico

Futuristico e divertente per molti aspetti: un viaggio nel futuro allo Yotel Hotel di New York

Già all’entrata si può percepire che non si tratta di un semplice e normale albergo: passata la porta vi troverete in una spaziosa hall dove il colore dominante è il bianco, con qualche di tocco violetto creato dall’effetto dei led. Per entrare nell’albergo vero e proprio si sale sull’ascensore e facendo un semplice piano sarete trasportati nello Yotel mood: futuristico, smart, ed elegante.
Il check-in lo si fa da se attraverso degli schermi touch screen intuitivi ed efficienti che permettono di evitare lunghissime code. Naturalmente per qualche necessità il personale è ben disponibile nel risolvere qualsiasi problema.

Le giornate non possono che iniziare nel migliore dei modi: a disposizione di tutti gli ospiti , ogni mattina , muffins, the e “caffè ” americano a volontà. Vantaggio che fa la differenza dal resto degli hotel a New York.
New York è una città viva, frenetica, movimentata, energica ed il calendario delle sfilate è stato praticamente e cosi è stato necessario trovare un attimo per rilassarsi.
Al termine di una giornata impegnativa e frenetica ha saputo soddisfare le mie esigenze di sportiva anche grazie al centro fitness aperto 24 ore su 24. Silenziosa, rilassante, molto luminosa (grazie agli specchi che coprono le intere pareti) e veramente ben attrezzata.
Terminata la vacanza bisogna ammetterlo: è come fare un viaggio nel futuro allo Yotel Hotel di New York

Futuristic and fun in many ways: a journey into the future at the Yotel New York Hotel

Already at the entrance you can sense that this is not a simple, normal hotel: through the door you will find yourself in a spacious hall where the dominant color is white, with some violet feel created by the effect of the LEDs. To enter the hotel truly is the elevator halls and making a simple plan you will be transported into the Yotel mood: futuristic, smart, and stylish.
The check-in if you do it through the intuitive touch screens and efficient for preventing long queues. Of course for some you need the staff is well available to solve any problem.

The days can only start in the best way: available to all guests, every morning, muffins, tea and coffee “” American at will. Advantage that makes the difference from the rest of the hotel in New York.
New York is a living city, hectic, busy, energetic and fashion show calendar has been practically and so it was necessary to find a moment to relax.
At the end of a busy and hectic day he has been able to meet my needs sporty thanks to the fitness center open 24 hours on 24. Quiet, relaxing, very bright (thanks to the mirrors that cover entire walls) and very well equipped.

Alessia Lo Re

 Un viaggio nel futuro allo Yotel Hotel di New York

 Un viaggio nel futuro allo Yotel Hotel di New York

 Un viaggio nel futuro allo Yotel Hotel di New York

 Un viaggio nel futuro allo Yotel Hotel di New York

Alessia Lo Re Fashion, fashion blogger, fashion events Pensare di descrivermi in un solo aggettivo mi risulta veramente difficile…dovrei usarne qualcuno di più…ma si partirebbe sempre dallo stesso punto: io sono un vulcano di energie!

Comment(5)

Comments are closed.

Creazione Siti WebSiti Web Roma