Wednesday, July 23, 2014

CarinaBag by Braccialini

braccialini carinabag dimensioni

Pistaaaaaaaaaaaaa: fate largo che arrivo io!! Mi chiamo CarinaBag e mi ha creata Braccialini! Sono totalmente realizzata in Italia e con tecniche altamente innovative. Vi innamorerete di me ed io vi porterò in giro per il mondo!

Ho finalmente scoperto cosa apriva la chiave che avete visto qui. Una splendida idea firmata Braccialini!
CarinaBag è la nuova borsa must have ideata da Braccialini, leader nell'artigianalità totalmente Made in Italy.
Ha la forma di una macchinina ma non è una macchinina,
Infatti, parafrasando simpaticamente anche il nome del mio blog, l'esuberante CarinaBag ha un hashtag che la dice lunga sulla sua identità : #dontcallmemacchinina!
Pensate che ha anche una "carta di identità", perché non vuole essere confusa con nessun'altra!
Nome: CarinaBag
Tipo: Berlina 4 porte decappottabile
Immatricolazione: 2014
Peso: 500g
Lunghezza: 27,5 cm
Larghezza: 12,5 cm
Altezza: 15 cm
Colori: Nero, Rosso, Orchidea, Pavone
Materiale: la plastica scelta è una versione del cloruro di polivinile (PVC) e per questo riciclabile e in linea con l’ eco-compatibilità delle altre materie sintetiche di nuova generazione.
Dotazioni di serie: metallerie e cerchi in lega in oro cromati, vernice lucida, tettuccio apribile, interni in tinta.
CarinaBag è Carina, di nome e di fatto!
Un progetto durato più di un anno con lo scopo di realizzare una versione in plastica della famosa TAXI bag Braccialini in pelle.
Per raggiungere questo risultato Braccialini ha utilizzato le stesse tecniche usate per le auto vere: modellazione tridimensionale, simulazione di montaggio e valutazione delle colorazioni, tutto attraverso l’uso di sofisticati software impiegati per la prima volta nel settore della pelletteria.
Dopo la sperimentazione di diversi materiali è scelta una variante del PVC (cloruro di polivinile) che permette di avere colori brillanti, morbidezza e riciclabilità.
Come per le automobili vere le fiancate i frontali i cerchioni e il sotto scocca escono dalla catena di stampaggio e sono pronti per diventare un prodotto finito.
Al pari delle migliori automobili sportive italiane che il mondo ci invidia, l’abilità degli artigiani subentra nell’ultima fase produttiva per assemblare tutti i componenti della piccola automobilina da amare.
E come si fa a non amarla?
E' un piccolo gioiellino che solo Braccialini poteva ideare e realizzare, mi seguirà ovunque anche perché ho visto quanta ammirazione ha generato nelle donne che mi hanno fermato per chiedermi dove la potevano acquistare, guardandola con la cupidigia che solo noi donne abbiamo quando vediamo qualcosa che ci colpisce.
Dal 23 di Luglio potete trovare la pestifera CarinaBag in tutti i negozi Braccialini di Milano, Firenze, Montecatini, Roma e Parigi (gli indirizzi li trovate qui http://www.braccialini.it/ita/it-it/cms/index/negozi ) oppure la potrete acquistare comodamente da casa sullo shop on line di Braccialini.
Ma dove vai se CarinaBag non ce l'hai???

I finally found out what the key that you have seen here was unlocking. A wonderful idea by Braccialini!
CarinaBag is the new must-have bag designed by Braccialini.
It is shaped like a toy car but it is not a toy car in fact, to paraphrase nicely also the name of my blog, the exuberant CarinaBag has a hashtag that says a lot about its identity: #dontcallmemacchinina!
It also has an "identity card", because it doesn't want to be confused with any other!
Name: CarinaBag
Type: Sedan 4 door convertible
Date of registration: 2014
Weight: 500g
Length: 27.5 cm
Width: 12.5 cm
Height: 15 cm
Colours: Black, Red, Orchid, Peacock
Material: The plastic is a version of polyvinyl chloride (PVC) and hence recyclable and in line with the 'eco-friendliness of the other synthetic materials of new generation.
Standard equipment: plates and wheels in gold chrome, shiny patent leather, convertable, matching interior.
A project that lasted more than a year with the aim to realize a plastic version of the famous Braccialini TAXI leather bag .
To achieve this, Braccialini has used the same techniques used for real cars: three-dimensional modeling, simulation, assembly and evaluation of colors, all through the use of sophisticated software used for the first time in the leather industry.
How can you not love it?
CarinaBag is'a little gem that only Braccialini could ideate and implement, it will follow me everywhere because I saw how much admiration it generated in women who stopped me to ask where they could buy it.
From July 23 you can find CarinaBag  it in all the Braccialini flagship stores, in selected stores and on the Braccialini online store .
Go, get your CarinaBag!!!

Tuesday, July 22, 2014

Outfit sportivo: chi io?


Un outfit sportivo?Chi io? Tutta colpa delle Ruco Line e del singolo neurone della (s)fashion blogger! Ma d'altra parte è anche bello variare, altrimenti la monotonia si fonderebbe con la mia proverbiale pigrizia!

E dopo il party in piscina di cui vi ho parlato ieri vi mostro un outfit sportivo che mi ha fatto esclamare: chi io???
Mettiamola così: le Ruco Line possono sembrare sneakers ma io preferisco considerarle degli stivaletti a forma di sneakers, i jeans con le toppe sono troppo trash e la tee con il bacio è sportiva ma non troppo.
L'outfit di oggi è partito esclusivamente dalle Ruco Line e dalla necessità di stare comoda perché dopo una notte di bagordi non avevo la minima intenzione di arrampicarmi sui tacchi.
La location scelta è il paese di Civitella d'Agliano (VT) la cui parte storica si trova in cima ad una ripidissima salita, non potevo di certo affrontarla con un tacco 15 (anche se ne sarei capace).
Ecco quindi il risultato di una serie di elucubrazioni mentali elaborate dal singolo neurone della (s) fashion blogger!
Momento serietà: è il 22 luglio e ho ancora una serie di riunioni ed una prova difficile da affrontare assieme alla mia famiglia, secondo voi le prossime vacanze le programmo a Lourdes???

And after the pool party I told you about yesterday, I show you a sporty outfit that made me exclaim: that's me?? 
Let's put it this way: the Ruco Line may seem sneakers but I prefer to consider them as booties shaped as sneakers, the jeans with the patches are too trashy and the tee with the kiss is sporty but not that much. 
Today's outfit was ignited by the Ruco Line and by the need to be comfortable because after a night of debauchery I had no intention of climbing on my heels. 
The location chosen is the village of Civitella d'Agliano (VT) whose historical part is located on the top of a steep climb, which I could certainly deal with a heel 15 (though I'd be able). 
Here therefore are the results of a series of mental ruminations processed by the single neuron of the (un) fashion blogger! 
P.S.: it's July 22 and I still have a series of meetings and a difficult test to deal with my family, do you think the for the upcoming holidays I should plan for Lourdes??